Che cos’è una testa o un timone d’orzo: comprensione della lavorazione e della direzione delle colture di orzo

Se stai pensando di coltivare l'orzo nel tuo giardino di casa, dovrai imparare a coltivare e dirigere l'orzo. Capire le teste d'orzo e le motozappe è essenziale per la coltivazione di questo raccolto di cereali. Cosa sono le motozappe? Cos'è una testa d'orzo? Coloro che hanno appena iniziato con i cereali in crescita dovrebbero continuare a leggere per imparare i dettagli dell'accrescimento e dell'intestazione delle piante d'orzo.

A proposito di teste d'orzo e motozappe

Per allevare un buon raccolto di orzo, è necessario capire come cresce il raccolto di cereali e le fasi di sviluppo dell'orzo. I prodotti chimici per l'agricoltura oggi sul mercato per l'orzo funzionano solo se applicati durante specifiche fasi di crescita dell'orzo.

Sia le teste d'orzo che le motozappe fanno parte della pianta dell'orzo. Il loro aspetto segnala nuove fasi di crescita delle piante d'orzo.

Cosa sono le motozappe?

È corretto dire che le motozappe segnalano uno stadio di crescita della pianta dell'orzo. Ma questo non è sufficiente per spiegare il termine. Cosa sono esattamente le motozappe? Sono rami laterali indipendenti sulla pianta erbacea. Emergono dal terreno, non da un altro stelo.

La crescita della motozappa è essenziale per un raccolto di orzo poiché ogni motozappa è indipendente e può produrre un fiore portatore di semi, aumentando la resa dei cereali. Tuttavia, vuoi solo motozappe vigorose, dal momento che le motozappe improduttive (spesso quelle che compaiono a fine stagione) consumano sostanze nutritive senza aumentare la produzione di grano.

Si dice che lo sviluppo della barra dell'orzo abbia tre fasi diverse. Il primo è l'inizio del germoglio, seguito dallo sviluppo del germoglio e infine dalla crescita del germoglio in una motozappa.

Cos'è una testa d'orzo?

Allora, cos'è una testa d'orzo? Anche le teste d'orzo sono molto importanti per le tue speranze di un raccolto di orzo, poiché questa è la parte della pianta che sviluppa e trasporta il cereale.

Quando i giardinieri parlano di coltivazione e direzione dell'orzo, si riferiscono al processo della pianta di produrre rami laterali (motozappe) e grappoli di grano (teste). Il processo di direzione nell'orzo inizia quando la prima punta del fiore è visibile.

È durante la rotta che la pianta sviluppa l'infiorescenza da cui cresce il chicco. Quando la direzione è terminata, inizia il riempimento del grano sull'orzo.

Più tempo impiega l'infiorescenza a emergere, più grano otterrai dalla pianta. Dopo la voce viene l'impollinazione del fiore. Questo è quando il riempimento del grano è completato.

Immagine di waldenstroem

Lascia un commento