Cos’è il grano duro – come coltivare piante di grano duro in giardino

Gli americani mangiano molto grano nelle sue varie forme prodotte commercialmente. La maggior parte è stata lavorata e la crusca, l'endosperma e il germe vengono separati, lasciando la farina bianca macinata bianca nutrizionalmente vuota. L'utilizzo del grano intero è molto più nutriente, più ricco di minerali di fibre, vitamine del gruppo B e antiossidanti, motivo per cui molti giardinieri scelgono di coltivarli da soli. Che ne dici di coltivare il tuo grano duro, per esempio? Cos'è il grano duro? Continua a leggere per scoprire come coltivare il grano duro e sulla cura del grano duro.

Cos'è il grano duro?

Mentre bevi i tuoi spaghetti alla bolognese, ti sei mai fermato a chiederti di cosa sia fatta esattamente la pasta? Sebbene la pasta possa essere prodotta con altri tipi di grano, il grano duro è considerato di qualità superiore per la produzione di pasta. Il grano duro, Triticum turgidum, viene utilizzato per la maggior parte delle paste secche e del cuscus, nonché per i pani lievitati e piatti in tutto il Medio Oriente.

Informazioni sul grano duro

Il grano duro è l'unica specie di grano tetraploide (quattro serie di cromosomi) oggi coltivata commercialmente. È stato sviluppato attraverso la selezione artificiale dal grano di farro domestico coltivato nell'Europa centrale e nel Vicino Oriente intorno al 7,000 aC. Come il farro, il grano duro è coperto, cioè ha setole.

In latino, Durum significa "duro" e, infatti, il grano duro è la più dura di tutte le varietà di grano, il che significa che ha i chicchi più duri. È un grano primaverile coltivato principalmente nelle Grandi Pianure settentrionali. Mentre il grano duro può essere utilizzato per fare il pane, è quasi esclusivamente usato per fare la farina di semola per la pasta.

Come coltivare il grano duro

Tutti pensiamo ad acri di ondeggianti campi di grano, ma anche un piccolo appezzamento può raccogliere abbastanza grano per il giardiniere domestico. Piantare qualche chilo di seme può trasformarsi in 8 volte più grano commestibile, quindi anche un piccolo appezzamento di grano dovrebbe essere sufficiente per la famiglia media.

Il grano duro, un grano primaverile, dovrebbe essere piantato non appena il terreno può essere lavorato. Preparare un sito soleggiato in autunno arando e poi dissodare e seminare semi in primavera. Idealmente, il pH del terreno dovrebbe essere neutro, intorno a 6.4.

I semi possono essere trasmessi a mano in un piccolo appezzamento. Può anche essere piantato in file come faresti con altri tipi di colture. Copri il seme rastrellandolo fino a una profondità di 1 ½ cm e schiaccia l'area seminata.

Stato Wheat Care

Una volta seminata l'area, non c'è davvero molta cura aggiuntiva quando si coltiva il grano duro. Assicurati solo di dare alle piante un pollice (2 ½ cm.) Di acqua a settimana. Naturalmente, se hai un periodo di siccità prolungato, innaffia più spesso.

Le piante vengono seminate così vicine l'una all'altra che non crescerà un'erbaccia, tutto il tempo per sedersi e ammirare il proprio campo di grano ondeggiante per alcuni mesi fino al momento del raccolto e della trebbiatura.

Lascia un commento