Condizioni di crescita di Pyrus ‘parker’ – cura dei peri parker

Le pere Parker sono buoni frutti a tutto tondo. Sono ottimi freschi, in prodotti da forno o in scatola. Pyrus 'Parker' è una classica pera rossa rugginosa oblunga con una croccantezza, una succosità e un sapore superbi. Sebbene i peri Parker siano suscettibili al fuoco batterico, a diversi insetti e ad altre malattie, alcuni suggerimenti su come coltivare le pere Parker possono aiutare a mantenere la pianta sana ed evitare molti di questi problemi.

Cos'è una pera Parker?

Introdotta nel 1934 dall'Università del Minnesota, questa gustosa pera di bronzo è un buon impollinatore per "Luscious". È una piantina impollinata aperta di una pera della Manciuria. I peri Parker sono noti per la loro forma compatta e robustezza. Le piante sono adatte per le zone da 4 a 8 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti.

La pera Parker è un albero semi-nano che può crescere da 15 a 20 m di altezza. L'albero è piuttosto appariscente per diverse stagioni. In primavera l'albero a forma di vaso produce abbondanti fioriture bianche. I frutti di fine estate sviluppano una tonalità rosso ruggine man mano che diventano pronti. Le foglie verdi lucide diventano un bel bronzo violaceo in autunno. Anche la corteccia è attraente con solchi profondi mentre l'albero invecchia.

Potresti vedere Pyrus 'Parker' crescere come una spalliera in giardini botanici o esperti, ma questo pero viene spesso coltivato semplicemente per i suoi deliziosi frutti.

Come coltivare le pere Parker

Pianta il tuo pero Parker a fine inverno o all'inizio della primavera. Un terreno ben drenante, moderatamente fertile in pieno sole è il migliore per questo albero. Immergere gli alberi a radice nuda in un secchio d'acqua per 24 ore prima della semina. Aprire a ventaglio le radici in un buco scavato due volte più profondo e largo del sistema radicale. Innaffia bene il terreno dopo la semina.

I peri Parker hanno bisogno di acqua nella media e tollerano la popolazione urbana e quasi qualsiasi pH del suolo, sebbene i suoli alcalini possano causare clorosi.

L'albero avrà bisogno di un partner impollinatore della stessa specie ma di una varietà diversa per formare i frutti. Questo partner dovrebbe essere a circa 25 piedi (7.6 m) dall'albero. In siti corretti e con una buona cura del pero Parker, puoi aspettarti che l'albero possa vivere fino a 50 anni.

Parker Pear Tree Care

Le pere sono considerate alberi ad alta manutenzione. Il loro frutto deve essere raccolto appena prima della maturazione o la caduta di frutta creerà un disastro sotto e intorno all'albero.

Potare l'albero a fine inverno per formare una robusta impalcatura e un centro aperto dove il sole e l'aria possono penetrare. Puoi rimuovere il legno morto o malato in qualsiasi momento dell'anno. Le piante giovani possono richiedere picchettamento per forzare un leader verticale.

Fertilizzare leggermente gli alberi con fertilizzante a base di azoto all'inizio della primavera. Questa pianta è suscettibile al fuoco batterico e molte altre malattie comuni ed è più adatta per le regioni calde e occidentali.

Lascia un commento