Cosa causa macchie bianche sulla pianta di giada – perché ci sono macchie bianche sulla mia pianta di giada

Le piante di giada sono una classica pianta d'appartamento, specialmente per il proprietario di casa negligente. Preferiscono la luce intensa e l'acqua occasionale nella stagione calda, ma a parte questo le piante sono abbastanza autosufficienti. In buone condizioni si possono ancora trovare macchie bianche sulle foglie di giada; ma se la salute generale della pianta è buona, non dovresti preoccuparti troppo. Cosa causa macchie bianche sulla giada? Può essere un fenomeno naturale o un po 'una malattia fungina, ma in entrambi i casi ci sono metodi semplici per definire e affrontare il problema.

Che cosa causa le macchie bianche su Jade?

Le poche volte che ho scoperto macchie bianche sulla mia pianta di giada, le ho semplicemente cancellate leggermente e la pianta non era peggiorata. La vera causa delle macchie bianche sulle foglie di giada potrebbe essere l'oidio, o anche una condizione in cui la pianta immagazzina sali e "suda" l'eccesso attraverso le sue foglie. Una causa ha una soluzione rapida e l'altra richiede un adattamento culturale e un trattamento. Entrambi non sono poi così dannosi per la tua pianta e imparare a sbarazzarti delle macchie bianche sulle piante di giada è questione di alcuni rapidi passaggi.

Muffa in polvere

La maggior parte dei giardinieri ha familiarità con l'oidio. Si verifica in caso di scarsa illuminazione, circolazione impropria, temperature più fresche e umidità in eccesso. L'irrigazione ambientale lascia il fogliame umido, che nei mesi invernali tende a rimanere umido per un lungo periodo. Ciò favorisce la formazione di spore fungine che causano l'oidio.

Evitare l'irrigazione dall'alto e utilizzare un ventilatore per aumentare la circolazione. Pizzica il fogliame colpito e scartalo. Una soluzione di bicarbonato di sodio e aceto è come eliminare le macchie bianche sulle piante di giada con l'oidio. Spruzzare sulle foglie ma assicuratevi che le foglie si asciughino entro poche ore.

L'irrigazione dall'alto può anche lasciare macchie di acqua dura sulle foglie.

Sali in eccesso

Tutte le piante assorbono l'acqua attraverso le loro radici con poche rare eccezioni. Le piante di giada immagazzinano l'acqua nelle loro foglie carnose, il che le rende specie ideali nelle zone aride. Catturano l'acqua piovana rara e la immagazzinano finché non ne hanno bisogno, proprio come uno scoiattolo che accumula noci. Questo conferisce alle foglie il loro aspetto paffuto.

Sia la pioggia che l'acqua freatica catturano il sale dall'aria e dal suolo. Quando si innaffia con una soluzione salata, l'umidità intrappolata attraverserà le foglie durante la traspirazione e l'umidità evaporata lascerà un residuo di sale sulla foglia. Pertanto, la tua pianta di giada ha macchie bianche sulla superficie dei cuscinetti. Un panno morbido e leggermente umido può rimuoverli facilmente e ripristinare l'aspetto del fogliame.

Altri motivi per macchie bianche sulla mia pianta di giada

Le piante di giada hanno spesso una condizione chiamata edema, in cui le radici assorbono l'acqua più velocemente di quanto la pianta possa usarla. Ciò causa la formazione di vesciche sugherose sul fogliame. Ridurre l'acqua dovrebbe prevenire la condizione, ma le vesciche rimarranno.

Raramente, potresti scoprire che una pianta di giada ha macchie bianche che in realtà sono insetti. Le cocciniglie hanno un esterno sfocato argento biancastro. Se le tue macchie bianche si muovono sotto stretta osservazione, agisci e allontana la giada dalle altre piante.

Le macchie possono anche essere una varietà di scala con corpi argentei. Entrambi possono essere sconfitti con un insetticida sistemico formulato per piante d'appartamento o tamponandole con una soluzione al 70% di alcol denaturato.

Le giade di solito non sono soggette a infestazioni di insetti, ma se metti la pianta all'aperto per l'estate, guardala bene prima di portarla in casa e infettare l'altra tua flora.

Lascia un commento