Cosa sono le carote chantenay – come coltivare le carote chantenay in giardino

Le carote sono le preferite di molti giardinieri. Sono biennali della stagione fredda, che producono pesantemente nel loro primo anno. A causa della loro rapida maturità e della preferenza per il clima fresco, le carote possono essere piantate in diversi periodi dell'anno per raccolti separati. Quando i giardinieri hanno coltivato e raccolto con successo alti rendimenti di carote, di solito provano nuove varietà ogni anno. Una varietà di carote versatile raccomandata da molti amanti della carota è la carota Chantenay. Continua a leggere per informazioni sulla carota Chantenay e suggerimenti sulla coltivazione di carote Chantenay.

Cosa sono le carote Chantenay?

Le carote Chantenay sono carote corte e robuste con polpa arancione chiaro e anima di colore rosso-arancio. Maturano in 65-75 giorni fino a radici lunghe da 4 a 5 pollici (10-13 cm) e spesse da 2- a 2 pollici (5-6.5 cm). Introdotte nel 1929, le carote Chantenay sono coltivate commercialmente per carote in scatola e lavorate a causa dei loro alti raccolti. Le carote possono essere consumate fresche, congelate o in scatola.

Le carote Chantenay possono essere consumate crude o cotte, con il loro gusto solitamente descritto come dolce e croccante. Tuttavia, possono diventare ruvidi e resistenti quando vengono coltivati ​​oltre la maturità, in particolare nel caldo dell'estate. Come tutte le carote, le carote Chantenay sono ricche di carotene e fibre.

Ci sono due tipi principali di semi di carota Chantenay disponibili per i giardinieri, Chantenay con anima rossa o Chantenay reale.

  • Le carote Chantenay dal torsolo rosso hanno un cuore più rosso e una punta smussata.
  • Le carote Royal Chantenay hanno un cuore rosso-arancio e una punta affusolata.

Come coltivare le carote Chantenay

Le carote Chantenay dovrebbero essere piantate in profondità direttamente nel giardino in primavera dopo che tutto il pericolo di gelo è passato. Si consiglia di piantarli direttamente in giardino perché il trapianto di giovani piantine porta spesso a radici storte e malformate.

Le carote Chantenay possono essere piantate in primavera per un raccolto di mezza estate e di nuovo in piena estate per un raccolto autunnale. Nei climi caldi, come le zone 9-12, molti giardinieri coltivano carote Chantenay durante i mesi invernali perché producono le radici più tenere quando fa freddo.

La cura della carota Chantenay è la stessa della cura di qualsiasi pianta di carota. Questa varietà non ha requisiti speciali. A causa delle loro radici robuste, tuttavia, le carote Chantenay crescono bene in terreni poco profondi o pesanti.

Immagine di kirybabe

Lascia un commento