Cosa sono le piante biennali – biennali in giardino

Un modo per classificare le piante è dalla lunghezza del ciclo di vita della pianta. I tre termini annuale, biennale e perenne sono più comunemente usati per classificare le piante a causa del loro ciclo di vita e del tempo di fioritura. Annuale e perenne è abbastanza autoesplicativo, ma cosa significa biennale? Continuate a leggere per scoprirlo.

Cosa significa Biennale?

Allora cosa sono le piante biennali? Il termine biennale si riferisce alla longevità della pianta. Le piante annuali vivono una sola stagione di crescita, svolgendo il loro intero ciclo di vita, dal seme al fiore, in questo breve periodo di tempo. Solo il seme dormiente viene lasciato per passare alla prossima stagione di crescita.

Le piante perenni vivono tre anni o più. Di solito, il fogliame superiore muore di nuovo a terra ogni inverno e poi ricresce la primavera successiva dal sistema di radici esistente.

Fondamentalmente le biennali in giardino sono piante da fiore che hanno un ciclo biologico biennale. La crescita biennale delle piante inizia con i semi che producono la struttura della radice, i gambi e le foglie (nonché gli organi di conservazione del cibo) durante la prima stagione di crescita. Un gambo corto e una rosetta basale bassa di foglie si formano e rimangono durante i mesi invernali.

Durante la seconda stagione della biennale, la crescita biennale delle piante si completa con la formazione di fiori, frutti e semi. Lo stelo della biennale si allungherà o "fulminerà". A seguito di questa seconda stagione, molte biennali vengono seminate e poi la pianta di solito muore.

Informazioni biennali sulle piante

Alcune biennali richiedono la vernalizzazione o un trattamento a freddo prima che fioriscano. La fioritura può anche essere determinata dall'applicazione di ormoni vegetali gibberelline, ma raramente viene eseguita in ambienti commerciali.

Quando si verifica la vernalizzazione, una pianta biennale può completare il suo intero ciclo di vita, dalla germinazione alla produzione di semi, in una breve stagione di crescita - tre o quattro mesi invece di due anni. Questo colpisce più comunemente alcune piantine di ortaggi o fiori che sono state esposte a temperature fredde prima di essere piantate in giardino.

Oltre alle basse temperature, estremi come la siccità possono abbreviare il ciclo di vita della biennale e comprimere due stagioni in un anno. Alcune regioni possono quindi, in genere, trattare le biennali come annuali. Ciò che può essere coltivato come una biennale a Portland, Oregon, ad esempio, con un clima abbastanza temperato, verrebbe probabilmente trattato come un annuale a Portland, nel Maine, che ha temperature estreme molto più severe.

Biennali in giardino

Ci sono molte meno biennali rispetto alle piante perenni o annuali, la maggior parte di esse sono tipi di verdure. Tieni presente che quelle biennali, il cui scopo è di fiori, frutti o semi, devono essere coltivate per due anni. Le condizioni climatiche nella tua zona che sono insolitamente fredde, con lunghi periodi di gelo o schiocchi di freddo, influenzano se la pianta sarà una biennale o annuale, o anche se una perenne sembra essere una biennale.

Esempi di biennali includono:

  • Barbabietole
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Cavolo
  • Campane di Canterbury
  • Carote
  • Sedano
  • Hollyhock
  • Lattuga
  • Cipolle
  • Prezzemolo
  • bietola
  • Dolce William

Oggi, la selezione delle piante ha portato a diverse cultivar annuali di alcune biennali che fioriranno nel loro primo anno (come digitale e ceppo).

Immagine di fotolinchen

Lascia un commento