Controllo delle piante che riseminano: scopri le piante che si auto-seminano

Uno dei migliori colpi per il tuo dollaro da giardinaggio è una pianta da semina. Cos'è il reseeding? Il termine si riferisce a piante che danno seme vitale, che trova terreno fertile in una zona per la quale è resistente e cresce di nuovo nella stagione successiva. Sono essenzialmente piante rinnovabili, un modo ecologicamente responsabile per il giardino. Detto questo, queste piante possono sfuggire di mano rapidamente senza la giusta gestione. Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è il risemina?

Le piante autofiorenti sono spesso fiori annuali o biennali. Potresti anche scoprire che la tua frutta e verdura sono prolifici seminatori, a volte spuntano dal tuo mucchio di compost. Tutti i semi che possono maturare e germogliare nella stagione successiva sono spesso chiamati volontari. Queste piante non si seminano in file ben educate ma in abbondanza indisciplinata, e si mescolano tra loro. Questo può dare a un'aiuola un fascino unico e un colore vivace. Per frutta e verdura, spesso non diventeranno fedeli al genitore, ma qualcosa crescerà e sarà un divertente esperimento per farli prosperare e vedere cosa ottieni! Fuori dai limiti, tuttavia, possono diventare qualcos'altro.

Una volta che una pianta ha prodotto fiori, generalmente produce semi dopo che i fiori svaniscono. Questi semi sono progettati per trasportare il materiale genetico della pianta sotto forma di nuove piante. I semi cadono o vengono dispersi da animali, uccelli e vento. Se atterrano in una posizione favorevole, non resta che aspettare la stagione calda e germogliano e producono di più dalla pianta originale. La risemina è semplicemente questo processo. I ragazzini possono venire ovunque, casualmente, ma questo è metà del divertimento. Puoi sempre trapiantare per un letto formale, ma almeno non devi salvare o acquistare semi o un'altra pianta. Il riseminare è uno dei modi della natura per mantenere le cose semplici - o no.

Tipi di piante autofiorenti

Ci sono molte piante che si riseminano da sole. Le piante da fiore popolari che torneranno anno dopo anno possono includere annuali, biennali e piante perenni.

  • Annuals - le annuali popolari che riseminano includono i nontiscordardime, i coleus e le calendule.
  • Biennali - piante biennali autoseminanti comuni sono il dolce William e la rosa campion.
  • perenni - le piante perenni soggette a semina in giardino includono l'aquilegia, le viole e le echinacea.

Anche alcuni tipi di erbe, come la camomilla, e le verdure, come i pomodori o i cetrioli, sono inclini all'autosemina in giardino. Mentre alcuni di questi possono offrire una bella sorpresa, altre volte possono diventare un fastidio. Se ciò accade, è importante sapere come gestire la situazione.

Come gestire le seminatrici automatiche

Ora che sai quali tipi di piante permettere di impostare il seme e l'auto-semina, devi sapere come gestire le autoseminatrici per evitare che sfuggano di mano o, nel caso delle verdure, prevenire problemi con parassiti o malattie .

L'informazione più importante per le verdure è quella della rotazione delle colture. I semi di frutta e verdura germogliano abbastanza vicino a dove si trovava la pianta madre. Qualsiasi vecchia materia vegetale, e talvolta il suolo stesso, può ospitare insetti nocivi specifici per quella famiglia o malattia di piante. Ecco perché la rotazione delle colture è importante. Scegli piante iniziali resistenti a malattie come l'oidio e alcuni insetti. In alternativa, sposta la pianta in un luogo in cui quel gruppo familiare non cresceva da alcuni anni.

Un'altra considerazione è l'invasione totale. Ad esempio, potresti volere alcune piante di borragine per impostare i semi, ma se lo permetti tutti le piante da auto-seminare, avrai un problema tra le mani la prossima stagione. Consentire solo a un certo numero di fiori di seminare per iniziare il contenimento precoce. Anche l'uso dei bordi intorno al giardino può aiutare, ma i germogli potrebbero ancora spuntare in aree indesiderate. In questo caso, puoi normalmente cogliere le piantine quando il terreno è umido (allora escono più facilmente) o falciarle nel prato.

Per la maggior parte, tuttavia, puoi semplicemente scegliere le tue piante preferite e lasciarle fiorire e seminare. Consideralo un esperimento che può raccogliere molti vantaggi.

Immagine di Songphon

Lascia un commento