Cos’è l’erba puzzolente: suggerimenti per controllare l’erba puzzolente

Anche se pensi al tuo giardino e al tuo paesaggio tutto l'anno, probabilmente non sei mai così impegnato a lavorarci come in estate. Dopotutto, l'estate è quando i parassiti e le erbacce fanno crescere le loro brutte teste. Le erbacce stinkgrass sono tra le erbe annuali che affliggono e infastidiscono i guru della cura del prato e gli orticoltori allo stesso modo durante questi giorni caldi. Continua a leggere per saperne di più su questa pianta e sul controllo dell'erba stinkgrass.

Cos'è Stinkgrass?

Stinkgrass (Eragrostis cilianensis) è un'erba annuale comune che ha molti nomi, tra cui l'erba profumata e l'erba candita. Il suo nome più comune, tuttavia, deriva dal forte odore che questa erba produce da speciali ghiandole situate lungo i fili d'erba maturi. Queste erbe sono erbacce di grande successo a causa della loro capacità di produrre un numero enorme di semi da una singola pianta.

Preferiscono le aree disturbate e appariranno prontamente in giardini, frutteti e cortili, soprattutto se queste aree sono state coltivate bene la primavera precedente. Fortunatamente, le piante mature non combattono molto, lasciando invece i loro semi per continuare la guerra. Il controllo di Stinkgrass è possibile, tuttavia, con persistenza.

Come sbarazzarsi di Stinkgrass

Stinkgrass nel prato è un cliente facile da rimuovere; la semplice manutenzione del prato finirà per far morire di fame la pianta. Le erbe infestanti che vengono tenute tagliate vicino al terreno non sono in grado di produrre una testa di seme, quindi una volta esaurita la scorta di semi degli anni precedenti, non possono svilupparsi nuove piante. Falcia il prato almeno una volta ogni due settimane per evitare che l'erba puzzolente si riproduca e assicurati di rimuovere qualsiasi crescita improvvisa tra un taglio e l'altro. È un'uccisione lenta, ma la falciatura regolare è il metodo più sicuro per controllare l'erba puzzolente per i prati.

Nel tuo giardino, l'erba puzzolente può essere più difficile poiché la falciatura è raramente un'opzione. Tirare le erbacce a mano almeno una volta alla settimana - come con i prati, la chiave è prevenire la formazione di semi aggiuntivi. Se usi un erbicida pre-emergenza in giardino, questo è spesso sufficiente per impedire che nuovi semi si sviluppino in piante.

Zone più difficili da raggiungere o paesaggi perenni possono trarre vantaggio dall'uso di un diserbante quando fa la sua comparsa l'erba puzzolente, ma attenzione a non spruzzare piante desiderate.

Osservazioni:: Il controllo chimico dovrebbe essere utilizzato solo come ultima risorsa, poiché gli approcci biologici sono più sicuri e molto più rispettosi dell'ambiente.

Immagine di John tann

Lascia un commento