Cura del cavolo diadema: scopri come coltivare piante di cavolo tiara

Non c'è dubbio che verdure come lattuga e spinaci sono comunemente piantate da coltivatori che desiderano prolungare le loro stagioni primaverili e autunnali. Tuttavia, molti potrebbero trascurare i membri più grandi della famiglia Brassica, come il cavolo. Sebbene sia vero che alcune varietà di cavolo possono richiedere un po 'di spazio in giardino, altre cultivar più piccole sono ideali per orti domestici e aiuole rialzate. La varietà di cavolo Tiara è perfetta per chiunque desideri gustare i cavoli nostrani senza grandi spazi di coltivazione.

Come coltivare i cavoli diadema

Raggiungendo taglie fino a 3 libbre. (1.4 kg.), Questi cavoli ibridi a maturazione precoce sono ideali per l'uso in insalate, frittura in padella, slaw e crauti. Poiché le piante rimangono piccole, la distanza ridotta consente ai coltivatori di utilizzare l'area in modo più efficiente. Oltre alla loro abitudine di crescita, questi cavoli si tengono bene in giardino. Ciò consente una finestra di raccolta più ampia durante la stagione di crescita.

La varietà di cavolo Tiara in crescita è simile alla coltivazione di altre cultivar. Innanzitutto, i coltivatori dovranno determinare il momento migliore per la semina. La coltivazione del cavolo Tiara può essere fatta sia in primavera che in autunno.

In generale, i semi di cavolo cappuccio vengono seminati in casa circa 6 settimane prima dell'ultima data di gelo. Le piante di cavolo Tiara possono quindi essere indurite e spostate in giardino all'inizio della primavera quando le temperature iniziano a riscaldarsi. Le piante di cavolo cappuccio da raccogliere in autunno dovranno essere seminate in piena estate. Queste piante richiederanno probabilmente protezione da insetti e altri parassiti del giardino non appena si stabiliranno.

Tiara Cabbage Care

Le piante di cavolo Tiara richiederanno cure durante la stagione di crescita per garantire i migliori risultati. Come con la maggior parte dei cavoli, l'umidità costante è la chiave per raggiungere il loro pieno potenziale. Stabilire una routine di irrigazione all'inizio della stagione, assicurandosi di evitare periodi di umidità in eccesso. Il controllo dell'umidità è fondamentale, poiché può causare la spaccatura dei cavoli o la loro malattia. Quando possibile, evitare di annaffiare le foglie delle piante, poiché ciò potrebbe portare a infezioni fungine.

I coltivatori di cavoli dovranno anche considerare la presenza di bachi da cavolo, lombrichi e altri insetti. Sebbene la pressione degli insetti possa essere inferiore all'inizio della primavera, le condizioni estive possono esacerbare questi problemi. Sarà probabilmente necessario l'uso di controlli. Sebbene siano disponibili soluzioni chimiche, molti coltivatori scelgono metodi più organici, come le coperture delle file galleggianti, come mezzo per prevenire danni. Indipendentemente dal controllo, assicurarsi sempre di seguire le istruzioni del produttore riportate sull'etichetta del prodotto.

Immagine di biothailand

Lascia un commento