Curly locks orchid cactus care: scopri la pianta dei ricci di epiphyllum

I cactus sono disponibili in una sorprendente varietà di forme. Queste meravigliose piante grasse hanno incredibili adattamenti per sopravvivere ai terreni inospitali in cui abitano generalmente. Le ciocche ricci di Epiphyllum sono un esempio di cactus che utilizza i suoi steli per catturare più umidità e luce. La pianta ha steli ricci e ricurvi che sono il risultato di una mutazione di una pianta chiamata Epiphyllum guatemalense. Il nome di questo cactus mutato è Epiphyllum monstrosa. Se conosci qualcuno con la pianta, è facile imparare come far crescere ciocche ricci dai frammenti dello stelo.

Informazioni sui ricci di Epiphyllum

Le piante epifite vivono negli alberi e nei crepacci rocciosi. La madre del cactus Epiphyllum, riccioli ricci, era del Guatemala. Era una pianta che germogliava uno o più steli ricurvi anormali. Questi sono stati raccolti e clonati per produrre il piccolo e pazzo cactus che propaghiamo oggi. Queste piante sono meravigliosi esemplari di cesti appesi e fanno un bel pezzo di conversazione con i loro arti contorti e arcuati.

In natura, le ciocche ricci potrebbero crescere nell'inguine di un albero o in un'altra area quasi fuori suolo. Gli epifilli sono spesso chiamati piante aeree perché non si basano sulla terraferma come mezzo di crescita.

Le ciocche ricci hanno steli torcenti verde brillante. Produce fiori bianchi larghi 3 pollici (7.6 cm) con tubi lunghi 6 pollici (15 cm) che si aprono di notte. Questo perché in natura è impollinato da falene e pipistrelli, e questi animali notturni possono vedere facilmente i grandi fiori bianchi.

I frutti squallidi ovali e rosa brillante si formano una volta che le fioriture sono state impollinate. Questi frutti sono succosi e commestibili. La pianta è inoltre autoimpollinante e si possono formare frutti anche senza l'intervento di insetti e mammiferi. Le piante di Epiphyllum sono spesso chiamate cactus di orchidee.

Come far crescere le ciocche ricci

La maggior parte dei cactus Epiphyllum sono facili da coltivare da pezzi dello stelo. Consentire i pezzi tagliati a callo per diversi giorni, quindi piantare in un terreno appropriato. Crea la tua miscela per vasi con 3 parti di terriccio commerciale e 1 parte di pomice da piccola a media. Se la pomice non è disponibile, utilizzare scaglie di corteccia o perlite.

Il terreno deve trattenere l'umidità ma drenare rapidamente. Tieni il taglio in condizioni di scarsa illuminazione fino a quando non si radica. Non lasciare che il terreno si asciughi ma non lasciarlo nemmeno inzuppare. Il taglio del cactus dell'orchidea deve essere installato 1 o 2 pollici (2.5 o 5 cm) sotto il terreno con una dentatura. Il radicamento dovrebbe avvenire in un paio di settimane, dopodiché la pianta decolla davvero, producendo nuovi steli arricciati.

Curly Locks Orchid Cactus Care

Il pericolo più grande è l'eccessiva idratazione. Il cactus deve sempre avere radici umide, ma non dovrebbero essere messe in un piatto d'acqua. Assicurati che il terzo superiore del terreno sia asciutto prima di annaffiare. Alla fine dell'inverno, esponi il cactus a temperature più fresche per favorire la fioritura primaverile. Tienili nel seminterrato o in garage per un paio di settimane per stimolare la formazione di gemme.

L'altro più grande pericolo durante l'allevamento di Epiphyllums è l'illuminazione. Considera che queste piante crescono in fitte foreste nel sottobosco e sono utilizzate al meglio per la luce screziata. Proprio come qualsiasi pianta, hanno bisogno di luce ma dovrebbero essere protette dalla luce intensa di mezzogiorno. Il sole mattutino è preferibile con la luce indiretta per il resto del percorso.

Se trovi un punto in cui il cactus è felice, assicurati di lasciarlo lì, poiché a loro non piace il cambiamento. Utilizzare un fertilizzante 10-10-10 diluito settimanalmente durante la stagione di crescita. A febbraio, nutrire la pianta con un 2-10-10 per favorire la fioritura.

Rinvasare ogni 7 anni circa, ma attenzione, la pianta fiorisce solo quando è legata al vaso. Potrebbe essere meglio aspettare e vedere se ottieni fiori prima di dare alla pianta una nuova casa.

Immagine di epiforums

Lascia un commento