Divisione uccello del paradiso: come dividere un uccello del paradiso

Forse il tuo uccello del paradiso è diventato troppo affollato o vuoi semplicemente creare piante aggiuntive per il giardino o come regali per gli amici. Sapere come dividere un uccello del paradiso sarebbe molto probabilmente utile se non hai familiarità con questo.

Se la tua pianta cresce in un contenitore, è una parte essenziale della corretta cura delle piante degli uccelli del paradiso per evitare che si leghi troppo alle radici, anche se a loro piace essere un po 'così. Diamo un'occhiata alla divisione delle piante degli uccelli del paradiso.

Informazioni su Splitting Bird of Paradise

Prima di tutto, è importante notare che l'uccello del paradiso generalmente fiorisce meglio da grandi ciuffi o quando è leggermente legato al vaso. Per questo motivo, la divisione è raramente necessaria. Tuttavia, queste piante possono essere rinvasate o divise secondo necessità in primavera, ma tieni presente che la fioritura verrà rimandata o ridotta.

Come fai a sapere quando è necessario? Le piante in vaso che sono diventate troppo grandi possono avere radici che sporgono dal contenitore o lo spezzano. Le piante da giardino possono semplicemente diffondersi lontano dai confini previsti.

Questo può essere risolto con la potatura a vanga, guidando una vanga nel terreno attorno alla pianta per recidere i rizomi in fuga.

Come dividere un uccello del paradiso

Il modo più semplice per propagare l'uccello del paradiso è attraverso la divisione. La divisione delle piante degli uccelli del paradiso si ottiene al meglio su piante mature che fioriscono in precedenza da almeno tre anni.

Puoi creare nuove piante rimuovendo i giovani polloni dalla pianta o scavando vecchi ciuffi e separando i rizomi sotterranei con un coltello affilato. Prima della nuova crescita in primavera, solleva la pianta da terra o vaso e taglia il rizoma in sezioni, assicurandoti che ogni sezione contenga un ventaglio con radici.

Divisioni di trapianto di uccelli del paradiso

Sostituire le divisioni in luoghi simili e alla stessa profondità della pianta precedente da cui sono state prelevate e annaffiare abbondantemente. Allo stesso modo, puoi piantarli in vasi singoli con terreno ben drenante e acqua bene.

Tienili in un'area calda con luce intensa e indiretta per circa otto settimane o fino a quando le radici non si sono ben stabilite. A questo punto, possono essere spostati in una posizione più soleggiata.

Ci vorranno circa due o tre anni prima che la fioritura avvenga nelle nuove divisioni.

Immagine di Amanda Bui

Lascia un commento