Emendamenti al suolo di alghe: scopri come usare fertilizzanti per alghe

I prodotti da giardino sicuri e completamente naturali sono vantaggiosi sia per le piante che per l'ambiente. Non devi usare fertilizzanti sintetici per avere erba meravigliosa e begonie abbondanti. La fertilizzazione con le alghe è una tradizione consolidata che può essere secolare. Coloro che sono venuti prima di noi conoscevano i benefici dei fertilizzanti di alghe e quanto fosse facile sfruttare i nutrienti ei minerali nelle alghe. Il fertilizzante per alghe non soddisfa tutte le esigenze nutrizionali di alcune piante, quindi continua a leggere per scoprire cosa potrebbe mancare ea quali piante è più adatto.

Informazioni sugli emendamenti al suolo delle alghe

Nessuno sa chi abbia iniziato a usare le alghe in giardino, ma la situazione è facile da immaginare. Un giorno un contadino stava camminando sulle vicine rive della sua terra e vide alcune grandi alghe lanciate dalla tempesta o altri tipi di alghe sparse sulla spiaggia. Sapendo che questo materiale a base vegetale era abbondante e sarebbe stato composto nel terreno, rilasciando sostanze nutritive, ha preso un po 'di casa e il resto è storia.

Kelp è l'ingrediente più comune nel fertilizzante liquido per alghe marine, poiché è prodigioso e facile da raccogliere, ma diverse formule possono contenere diverse piante oceaniche. La pianta può crescere oltre 160 piedi (49 m.) Di lunghezza ed è ampiamente disponibile in molti oceani.

La fertilizzazione con alghe fornisce alle piante potassio, zinco, ferro, magnesio e azoto. Gli alimenti vegetali di alghe forniscono solo tracce di macronutrienti, quindi la maggior parte delle piante trarrà beneficio anche da altre fonti di NPK.

Le inzuppazioni del suolo, i mangimi fogliari e le formule granulari sono tutti modi di utilizzare fertilizzanti per alghe. Il metodo di applicazione dipende dalla pianta e dalle sue esigenze nutrizionali, nonché dalle preferenze del giardiniere.

Utilizzo di fertilizzanti di alghe

I benefici dei fertilizzanti di alghe possono essere sfruttati in diversi modi. Nei giorni primitivi del suo utilizzo, le alghe venivano probabilmente raccolte e portate sul campo dove venivano lavorate nel terreno allo stato grezzo e lasciate compostare naturalmente.

I metodi moderni asciugano e schiacciano la pianta o fondamentalmente la "spremono" per raccogliere i nutrienti liquidi. Entrambi i metodi si prestano a miscelare con acqua e spruzzare o creare granuli e polveri che vengono miscelati direttamente nel terreno. I risultati dell'utilizzo sono un aumento della resa delle colture, la salute delle piante, la resistenza alle malattie e ai parassiti e una maggiore durata di conservazione.

Il fertilizzante liquido per alghe marine è probabilmente la formula più comune. Possono essere usati settimanalmente per inzuppare il terreno, mescolati con acqua a 12 once per gallone (355 ml. Per 3.75 litri). Gli spray fogliari sono molto efficaci per aumentare il peso e la produzione di frutta e verdura. La miscela varia a seconda della pianta, ma una formula concentrata mescolata con 50 parti di acqua fornisce un bel nutrimento leggero a quasi tutte le specie.

La formula è abbastanza delicata da combinarsi con il compost di tè, fertilizzante per pesci, funghi micorrizici o persino melassa. Combinati, ognuno di questi fornirà i massimi benefici per la salute con la sicurezza biologica. Gli emendamenti del suolo delle alghe sono semplici da usare e prontamente disponibili senza possibilità di accumulo tossico se usati correttamente. Prova il fertilizzante di alghe sui tuoi raccolti e vedi se le tue verdure non si trasformano in esemplari vincitori di premi.

Immagine di deepspacedave

Lascia un commento