Erbacce nei paesaggi della zona 5: quali sono i diversi tipi di erbacce resistenti al freddo

La maggior parte delle erbacce sono piante resistenti che tollerano una vasta gamma di climi e condizioni di crescita. Tuttavia, le erbacce della zona 5 comuni sono quelle che sono abbastanza resistenti da sopportare temperature invernali che scendono da -15 a -20 F. (da -26 a -29). Continua a leggere per un elenco di erbe infestanti comuni nella zona 5 e scopri come controllare le erbacce da clima freddo quando compaiono.

Erbacce comuni nella zona 5

Ecco 10 tipi di erbacce resistenti al freddo che si trovano più comunemente in crescita nei paesaggi della zona 5.

  • Crabgrass (annuale, erba)
  • Tarassaco (Perenne, a foglia larga)
  • Convolvolo (perenne, a foglia larga)
  • Pigweed (annuale, a foglia larga)
  • Cardo canadese (perenne, a foglia larga)
  • Knotweed (annuale, a foglia larga)
  • Quackgrass (Perenne, erba)
  • Ortica (Perenne, a foglia larga)
  • Sawthistle (annuale, a foglia larga)
  • Chickweed (annuale, a foglia larga)

Gestione delle infestanti per la zona 5

Il controllo delle infestanti a clima freddo è fondamentalmente lo stesso per qualsiasi altro luogo. L'uso di una zappa vecchio stile o l'estrazione di erbacce sono provate e vere forme di gestione delle erbe infestanti per tutte le zone di rusticità USDA, compresa la zona 5. Uno spesso strato di pacciame aiuta anche a tenere sotto controllo le erbacce. Tuttavia, se le erbacce hanno preso il sopravvento, potrebbe essere necessario applicare un erbicida pre-emergente o post-emergente.

Diserbanti pre-emergenti - Il freddo generalmente non riduce l'efficacia degli erbicidi pre-emergenti. In effetti, l'irrorazione può essere più efficace con il freddo perché molti prodotti diventano volatili con il clima più caldo, trasformandosi in un vapore che può danneggiare le piante vicine.

Un ulteriore vantaggio dell'utilizzo di erbicidi pre-emergenti a basse temperature è che i microrganismi sono più lenti ad abbattere gli erbicidi a basse temperature, il che significa che il controllo delle infestanti dura più a lungo. Tuttavia, mentre la neve o la pioggia che cadono possono aiutare a incorporare erbicidi pre-emergenti nel terreno, è sconsigliabile applicare i prodotti su terreni ghiacciati o innevati.

Diserbanti post-emergenti - Questo tipo di erbicida viene applicato quando le infestanti stanno già crescendo attivamente. La temperatura dell'aria è un fattore, poiché la maggior parte degli erbicidi post-emergenti sono più efficaci quando il terreno è umido e le temperature sono superiori a 60 F. (16 C.) Sebbene gli erbicidi possano essere applicati a temperature più fresche, il controllo della maggior parte delle erbe infestanti è molto più lento.

Gli erbicidi pre-emergenti sono più efficaci se lasciati rimanere sul fogliame per almeno 24 ore, quindi fai attenzione a non spruzzare quando è prevista pioggia o neve.

Immagine di AlbinaTiplyashina

Lascia un commento