Taglio di un albero di magnolia – suggerimenti per potare gli alberi di magnolia

Gli alberi di magnolia e il sud vanno insieme come biscotti e latte. Esistono oltre 80 specie di magnolie. Alcune specie sono originarie degli Stati Uniti mentre altre sono originarie delle Indie occidentali, del Messico e dell'America centrale. Le magnolie possono essere sempreverdi o decidue e possono fiorire all'inizio della primavera o in estate. Sapere come tagliare gli alberi di magnolia è importante per mantenere la loro salute continua nel paesaggio.

Potatura di alberi di magnolia

Sebbene la potatura degli alberi di magnolia non sia necessaria, i giovani alberi possono essere modellati mentre crescono. Il taglio di un albero di magnolia quando è giovane migliorerà anche la salute dell'albero e incoraggerà più fioriture. Gli alberi di magnolia maturi non si riprendono dalla potatura e possono subire ferite mortali. Pertanto, la potatura dell'albero di magnolia su esemplari più vecchi dovrebbe essere eseguita solo come ultima risorsa quando necessario.

Quando potare gli alberi di magnolia

Sapere quando potare gli alberi di magnolia è importante. Le giovani magnolie sempreverdi sono meglio potate a metà-tarda primavera solo quando necessario. Accorcia i rami lunghi e giovani e rimuovi i rami più bassi se desideri un gambo nudo. Alcune magnolie sempreverdi sono addestrate a un muro e dovrebbero essere potate in estate.

Le giovani magnolie decidue richiedono raramente la potatura oltre alla rimozione di rami deboli o danneggiati o lunghi germogli verticali. Le magnolie decidue dovrebbero essere potate tra la mezza estate e l'inizio dell'autunno.

La potatura eccessiva, anche su un albero giovane, può causare stress. Con qualsiasi magnolia, è meglio puntare sul lato della potatura troppo poco che troppo. È sempre preferibile tagliare leggermente un albero di magnolia.

Come tagliare gli alberi di magnolia

Una volta che sei pronto per la potatura, è una buona idea capire come tagliare gli alberi di magnolia. Taglia sempre gli alberi con cesoie o troncarami puliti e affilati. Fai molta attenzione quando poti gli alberi di magnolia a non strappare o ferire la corteccia.

Rimuovere prima tutti i rami morti, malati o feriti in altro modo. Rimuovi i rami che non sono in linea con la forma naturale dell'albero. Rimuovi i rami che si incrociano o sfregano e taglia i polloni. Inoltre, assicurati di fare un passo indietro e valutare il tuo lavoro ogni volta che fai un taglio.

Ricorda di tagliare sempre i rami appena fuori dal colletto di un ramo, non rimuovere mai più di un terzo dell'albero ogni stagione ed evita di potare una magnolia matura a meno che non sia assolutamente necessario.

Immagine di Animaflora