Gestione post-raccolta delle albicocche: consigli per conservare le albicocche dopo la raccolta

Ah, il glorioso raccolto di albicocche. Aspettiamo gran parte della stagione di crescita per i frutti dolci e dorati. Le albicocche sono note per la loro delicatezza e vengono quindi raccolte prima della piena maturazione. Un'albicocca post-raccolta è spesso soggetta ad affollamento, urti e scosse, che possono ammaccare il frutto. Alcuni consigli per la manipolazione delle albicocche possono aiutarti a conservare la frutta alla perfezione e godertela per settimane. Continua a leggere per imparare come conservare le albicocche per il miglior raccolto di sempre.

Suggerimenti per la manipolazione delle albicocche

I coltivatori commerciali devono prestare particolare attenzione al confezionamento, alla temperatura e all'umidità quando immagazzinano le albicocche per il mercato. Le albicocche devono anche essere tenute separate dai frutti che emettono etilene, che accelererà la loro maturazione e ne diminuirà la qualità nel momento in cui arriveranno ai negozi. I giardinieri domestici devono anche essere sensibili a questi problemi se vogliono che i loro frutti duramente guadagnati durino nel tempo.

Pensa alle albicocche quasi come delle uova nella loro delicatezza. Contusioni, ferite da frutto e problemi fungini possono seguire una raccolta impropria e una cura post-raccolta delle albicocche. I tempi di raccolta variano a seconda della cultivar e della zona ma, in generale, dovresti raccoglierli quando sono ancora di colore verde giallastro. Una volta che i frutti verdi iniziano a diventare dorati, è tempo di raccogliere.

Successivamente, è importante imballarli con cura per evitare lividi, poiché i frutti si sfiorano l'uno contro l'altro e il contenitore. Forme di guscio d'uovo in schiuma, giornali e altri elementi di imbottitura possono essere utilizzati per ammorbidire il letto di stoccaggio utilizzato per conservare le albicocche dopo la raccolta. Non impilare mai più di due strati per evitare di schiacciare i frutti.

I coltivatori commerciali idroveranno o raffredderanno le albicocche prima dell'imballaggio per aumentare la durata di conservazione, ma questo non è necessariamente pratico per il coltivatore domestico.

Come conservare le albicocche

Dopo un accurato imballaggio, è necessario soddisfare determinate condizioni ambientali per la conservazione delle albicocche dopo la raccolta. Le temperature ottimali per tenere le albicocche sono da 31 a 32 gradi Fahrenheit (-0.5-0 C.) Evitare ovunque possa verificarsi il congelamento.

L'umidità relativa dovrebbe essere compresa tra il 90 e il 95%. Non posizionare le casse o le scatole vicino ad aree in cui si conservano anche mele, prugne, pere o pesche, perché rilasciano gas etilene.

La cura post-raccolta delle albicocche non è difficile, ma è necessario rispettare alcune regole per preservare il raccolto. Con alcune cultivar, puoi aspettarti che la frutta fresca si conservi da 1 a 2 settimane, mentre altre durano fino a 4 settimane.

Il rispetto delle regole ambientali e di conservazione per la cura post-raccolta delle albicocche ti garantirà di goderti le albicocche per molto tempo dopo che l'albero è nudo.

Immagine di JPC-PROD

Lascia un commento