Informazioni sulla pianta del cotiledone: scopri i cotiledoni sulle piante

I cotiledoni possono essere uno dei primi segni visibili che una pianta è germogliata. Cos'è un cotiledone? È la parte embrionale di un seme che immagazzina carburante per un'ulteriore crescita. Alcuni cotiledoni sono foglie di semi che cadono dalla pianta entro pochi giorni. Questi cotiledoni sulle piante sono fotosintetici, ma ci sono anche cotiledoni ipogei che rimangono sotto il suolo. Queste parti di piante uniche sono un passaggio cruciale per l'emergere della pianta e la conservazione del cibo. Continua a leggere per informazioni più affascinanti sulla pianta del cotiledone.

Cotiledoni su piante e classificazione

Puoi studiare i cotiledoni visualizzando una nocciolina divisa. Il cotiledone è la piccola protuberanza nella parte superiore del mezzo dado e germoglierà in condizioni ideali. Il cotiledone si forma sulla cresta dell'endosperma, che trasporta abbastanza nutrienti per le piante per avviare il processo di germinazione. I cotiledoni fotosintetici appariranno abbastanza dissimili dalle foglie vere e dureranno solo un breve periodo.

Quando si guarda un seme è spesso abbastanza facile vedere cos'è un cotiledone. Mentre questo è il caso di un'arachide, altri semi non hanno la piccola protuberanza che indica dove germoglieranno le foglie. Gli scienziati usano il numero di cotiledoni per classificare le piante.

Una monocotiledone ha un solo cotiledone e una dicotiledone ne ha due. Il mais è una monocot e ha un endosperma, un embrione e un singolo cotiledone. I fagioli possono essere facilmente divisi a metà e ogni lato porterà un cotiledone, un endosperma ed un embrione. Entrambe le forme sono considerate piante da fiore ma le fioriture non sono sempre evidenti.

Informazioni sulla pianta di cotiledone

Il numero di cotiledoni in un seme è la base per classificare qualsiasi pianta nel gruppo delle angiosperme o delle piante da fiore. Ci sono alcune eccezioni sfocate in cui una pianta non può essere designata semplicemente monocot o dicotiledone semplicemente dal suo numero di cotiledoni, ma queste sono rare.

Quando un dicotiledone emerge dal terreno, ha due foglie di seme mentre una monocot ne porterà solo uno. La maggior parte delle foglie di monocotiledoni sono lunghe e strette mentre le dicotiledoni sono disponibili in una vasta gamma di dimensioni e forme. I fiori e i baccelli delle monocotiledoni tendono a venire in parti di tre mentre i dicotiledoni hanno tre o cinque petali e le teste dei semi sono disponibili in una miriade di forme.

Quando cadono i cotiledoni?

I cotiledoni fotosintetici rimangono sulla pianta fino a quando non compaiono le prime foglie vere e possono iniziare a eseguire la fotosintesi. Questo è generalmente solo pochi giorni e poi le foglie del seme cadono. Rimangono per aiutare a dirigere l'energia immagazzinata nel seme verso una nuova crescita, ma una volta che la pianta è autosufficiente, non sono più necessari.

Allo stesso modo, anche i cotiledoni ipogei che rimangono sotto il suolo dirigono l'energia immagazzinata dal seme e appassiscono quando non sono più necessari. I cotiledoni di alcune piante persistono fino a una settimana, ma la maggior parte è scomparsa quando le prime due foglie vere sono evidenti.

Immagine di sanddebeautheil

Lascia un commento