Irrigazione delle piante di basilico – come innaffiare le piante di basilico all’interno e all’esterno

Non c'è niente come il profumo e il sapore del basilico fresco. Il basilico è originario dell'India ma è coltivato da secoli nei paesi del Mediterraneo e dell'Asia meridionale. Prendersi cura di una pianta di basilico non è complicato, ma ha esigenze di irrigazione specifiche che variano dal momento in cui è un piccolo germoglio a quando matura in un grande cespuglio. Alcuni consigli per annaffiare il basilico sono descritti in dettaglio di seguito.

Il basilico è un annuale tenero che non sopravviverà nelle zone al di sotto della zona 10 USDA, ma cresce magnificamente come annuale estivo in tutte le zone fino a 4. Il basilico viene generalmente piantato a maggio, ma puoi iniziare prima al chiuso. La pianta ha bisogno di un terreno ben drenato con almeno 10-12 ore di luce solare intensa al giorno. La migliore crescita si ottiene con XNUMX-XNUMX ore di luce al giorno, ma questo può portare alla secchezza della pianta se viene conservata in vaso. Sapere come annaffiare le piante di basilico contribuirà a garantire un'elevata resa delle foglie saporite per l'intera stagione.

Annaffiare una pianta di basilico

L'inizio del basilico dovrebbe essere seminato almeno sei-otto settimane prima della semina. Nelle regioni con stagioni di crescita brevi, questo dovrebbe essere ancora prima per le piante in piena produzione. Sebbene sia considerato un annuale, puoi coltivare il basilico in un contenitore e portarlo in casa per una produzione più lunga.

Alla fine, questa tenera erba fiorirà e morirà, anche come pianta d'appartamento. La fioritura è sconsigliata, poiché riduce la produzione di foglie e la fioritura è favorita dall'essiccazione. I fiori sono belli ma non utili in cucina, sebbene siano commestibili. Per questo motivo, l'irrigazione delle piante di basilico è fondamentale.

Le piante nuove e consolidate richiedono un'umidità costante ma non possono essere lasciate inzuppate. È una linea sottile che non può essere attraversata perché l'irrigazione eccessiva provocherà la muffa e il marciume degli steli della pianta.

Come innaffiare le piante di basilico in fase di semina

Le piante avviate all'interno degli appartamenti dovrebbero essere nebulizzate a giorni alterni. Guarda attentamente il terreno per i segni di muffa o funghi, poiché la terra umida e calda può causare queste condizioni potenzialmente dannose, che causeranno lo smorzamento del basilico della piantina. L'irrigazione per i bambini al basilico richiede un terreno costantemente umido.

Nella fase di semina non possono sopportare un'irrigazione profonda come possono fare le piante adulte, sia nel terreno che in un contenitore. Usa uno spruzzatore o un mister per piante per inumidire lo strato superiore del terreno mentre la pianta germina e quando vedi i germogli. Non lasciare che il terreno si asciughi, ma non lasciare che diventi fradicio quando innaffi una pianta di basilico.

Irrigazione piante di basilico consolidate

Seriamente, i migliori consigli per annaffiare il basilico includono semplicemente attaccare un dito nel terreno. Questo funziona particolarmente bene per una pianta allevata in contenitori. Verifica sia la parte superiore del terreno che i fori di drenaggio nella parte inferiore. La parte superiore dovrebbe essere fresca e asciutta, mentre la parte inferiore dovrebbe essere fresca e moderatamente umida.

Nel terreno, questo è un po 'più difficile da determinare, ma la pianta necessita di annaffiature profonde almeno una volta alla settimana in situazioni di pieno sole in cui il terreno drena bene. Un giardiniere alle prime armi potrebbe voler utilizzare un misuratore di umidità del suolo per l'irrigazione delle piante di basilico. Questo determinerà se il terreno è moderatamente umido e previene l'irrigazione eccessiva e insufficiente.

L'irrigazione per le piante di basilico è generalmente un compito settimanale, ma la gestione dei livelli di umidità è fondamentale per prevenire l'umidità in eccesso che può causare marciume e riduzione della produzione e dell'aspetto.

Immagine di ManoAfrica

Lascia un commento