L’impollinazione delle piante di kiwi è una pianta di kiwi autoimpollinante

Il kiwi cresce su grandi viti decidue che possono vivere molti anni. Proprio come con gli uccelli e le api, i kiwi richiedono piante maschili e femminili per riprodursi. Continua a leggere per ulteriori informazioni sull'impollinazione delle piante di kiwi.

Una pianta di kiwi è autoimpollinante?

La semplice risposta è no. Sebbene alcune viti portino fiori sia maschili che femminili sulla stessa pianta, i kiwi no.

Ogni singolo kiwi produce fiori pistillati o staminati. Quelle che producono fiori pistillati sono chiamate piante femminili e portano i frutti. Si consiglia di piantare una pianta maschio, con fiori staminati, per ogni otto piante di kiwi femmina. Ciò garantisce una buona impollinazione incrociata del kiwi e allegagione.

Importanza dell'impollinazione delle piante di kiwi

Per l'impollinazione, è molto importante che le viti maschio e femmina siano piantate vicine. Allo stesso tempo devono apparire anche i loro fiori. Il polline dei fiori maschili è vitale solo per pochi giorni dopo l'apertura dei fiori. I fiori femminili possono essere impollinati per una settimana o più dopo l'apertura.

L'impollinazione è fondamentale per i kiwi, poiché ciascuno dovrebbe contenere circa 1,000 o più semi. Una cattiva impollinazione può lasciare valli profonde nel frutto dove non ci sono affatto semi.

Quando fioriscono i kiwi?

I kiwi non fioriscono l'anno in cui li pianti. Con ogni probabilità, non fioriranno prima della terza stagione di crescita. Le piante che sono state coltivate da piante giovani impiegheranno ancora più tempo. Una volta che le tue viti di kiwi sono abbastanza grandi da fiorire, puoi aspettarti che i fiori appaiano a fine maggio.

Impollinazione delle piante di kiwi

Avrai più lavoro da fare se coltivi viti di kiwi in una serra, poiché le api sono i migliori impollinatori naturali per i fiori di kiwi. Se conti sul vento che impollina le piante di kiwi, probabilmente rimarrai deluso dai piccoli frutti.

Tuttavia, le api non sono sempre pratiche per questi frutti. Le piante di kiwi non hanno nettare per attirare le api, quindi non sono il fiore preferito dalle api; servono tre o quattro arnie per impollinare un acro di kiwi. Inoltre, le popolazioni di api sono state indebolite dall'acaro varroa.

Per questi motivi, alcuni coltivatori si stanno rivolgendo a mezzi artificiali di impollinazione. I coltivatori impollinano manualmente i kiwi o utilizzano macchine sviluppate per questo compito.

L'impollinatore maschio preferito è la cultivar "Hayward". È noto per la produzione di frutti di grandi dimensioni. Le cultivar femminili più popolari in California sono "California" e "Chico". 'Matua' è un'altra cultivar ampiamente utilizzata.

Lascia un commento