Papaveri coltivati ​​in contenitore – suggerimenti per coltivare fiori di papavero in una pentola

I papaveri sono belli in qualsiasi aiuola, ma i fiori di papavero in un vaso fanno una splendida esposizione su un portico o un balcone. Le piante di papavero in vaso sono semplici da coltivare e facili da curare. Continua a leggere per saperne di più sulla cura dei contenitori per i papaveri.

Piantare papaveri in contenitori

Non è difficile coltivare i papaveri in contenitori fintanto che li si pianta in un vaso di dimensioni corrette, si usa un terreno di qualità e si dà loro luce e acqua adeguate. Chiedi al tuo vivaio locale di aiutarti a scegliere la varietà di papaveri che desideri. Puoi scegliere per colore, altezza e tipo di fioritura: singola, doppia o semi-doppia.

Qualsiasi contenitore di medie dimensioni è perfetto purché non abbia mai contenuto sostanze chimiche o altri materiali tossici. Il contenitore necessita di fori di drenaggio per evitare che la pianta rimanga nel terreno impregnato d'acqua. Puoi anche attaccare le rotelle sul fondo se vuoi essere in grado di spostare facilmente i papaveri coltivati ​​in contenitore.

Queste piante amano il terreno argilloso ricco di humus. Puoi creare una miscela di terreno favorevole per i fiori di papavero in una pentola modificando il normale terriccio con un po 'di compost. Riempi il contenitore a 1 ½ pollici (3.8 cm.) Dall'alto con il terriccio ricco di humus.

Semina i semi di papavero direttamente sul terreno. Questi semi hanno bisogno di luce per germogliare, quindi non è necessario coprirli con il terreno. Innaffia delicatamente i semi, avendo cura di evitare di lavarli ai lati del contenitore. Mantieni il terreno umido fino alla germinazione. Piantine accuratamente sottili una volta che le piante raggiungono i 5 pollici (13 cm) a circa 4-6 pollici (10-15 cm) di distanza.

I papaveri coltivati ​​in contenitori dovrebbero essere posizionati dove riceveranno il pieno sole per 6-8 ore al giorno. Fornisci ombra pomeridiana se vivi in ​​una regione che sperimenta un caldo estremo.

Come prendersi cura delle piante di papavero in vaso

Le piante portacontainer richiedono annaffiature più frequenti rispetto a quelle piantate in un letto da giardino a causa della maggiore evaporazione. Le piante di papavero in vaso non andranno bene in terreni impregnati d'acqua, ma non dovrebbero nemmeno essere lasciate seccare. Innaffia i papaveri in vaso a giorni alterni durante la stagione di crescita per evitare che si secchino. Lascia asciugare circa 2.5 cm di terreno prima di annaffiare di nuovo.

Se lo desideri, puoi concimare i papaveri ogni due settimane durante la loro prima stagione di crescita con un fertilizzante multiuso o un tè di compost. Dopo il primo anno, concimare all'inizio e alla fine di ogni stagione di crescita.

Per godere di fioriture continue, eliminali regolarmente, poiché pizzicare i vecchi fiori incoraggia la pianta a produrre di più.

Segui queste linee guida e goditi i papaveri coltivati ​​in contenitori per gli anni a venire.

Immagine di pcturner71

Lascia un commento