Periodo migliore per la potatura degli alberi da frutto: come potare un albero da frutto

Il tempismo e il metodo di potatura degli alberi da frutto possono migliorare la quantità e la qualità del raccolto. Imparare quando potare gli alberi da frutto creerà anche un'impalcatura aperta che è abbastanza forte da sopportare tutti quei bei frutti senza rompersi. Metodi e tempi di potatura adeguati sono la chiave per raccolti abbondanti e alberi sani. Continua a leggere per alcuni suggerimenti e tecniche sulla potatura degli alberi da frutto.

Quando potare gli alberi da frutto

La maggior parte degli alberi da frutto non necessita di potatura ogni anno una volta che sono stati addestrati. La potatura iniziale degli alberi da frutto è importante per aiutare i giovani alberi a produrre fusti spessi e chiome aperte dove la luce e l'aria possono entrare e promuovere la fioritura, oltre a ridurre le malattie fungine e batteriche. Il momento migliore per potare gli alberi da frutto è la semina e negli anni successivi, all'inizio della primavera, prima che le gemme si rompano e gli alberi siano ancora dormienti.

La potatura deve essere eseguita al momento della semina in cui si taglia il nuovo gambo da 24 a 30 cm da terra e si rimuovono eventuali germogli laterali. Ciò fa sì che il nuovo albero cresca rami bassi e bilancia la crescita e il sistema radicale per evitare che la pianta diventi pesante durante l'insediamento.

Non puoi aspettarti molta fruttificazione nei primi due o tre anni poiché la pianta sviluppa rami bassi per una migliore fruttificazione. Questa formazione per giovani alberi può assumere molte forme, ma la più comune è la formazione del leader centrale. Questo tipo di allenamento conferisce all'albero un tronco forte e fusti ramificati lateralmente che partono a circa 30 pollici (76 cm) dal suolo. L'impalcatura si forma selezionando una spirale di impalcatura, da quattro a cinque rami bilanciati, che formeranno la forma base dell'albero.

Potatura degli alberi da frutto dopo il primo anno

È importante sapere come potare un albero da frutto per i primi tre anni. L'obiettivo è aumentare la resistenza dell'impalcatura, promuovere i rami fruttiferi e ridurre al minimo lo sfregamento e l'incrocio. Il momento migliore per potare gli alberi da frutto appena piantati è l'estate, dopo che una nuova crescita ha iniziato a germogliare dai tagli iniziali.

Dopo che la nuova crescita ha raggiunto da 3 a 4 pollici (8-10 cm), seleziona il capo centrale e rimuovi tutti gli altri rami 4 pollici (10 cm) sotto di esso. I rami laterali vengono distribuiti con stuzzicadenti o oggetti simili per formare angoli del cavallo da 45 a 60 gradi dal capo centrale. Ciò consente la massima luce e aria e crea rami forti che non sono inclini a spaccarsi e possono sopportare un carico di frutta pesante.

Dopo cinque o sei settimane, rimuovi questi diffusori.

Come potare un albero da frutto dopo tre anni

I primi tre anni sono dedicati alla gestione dell'impalcatura, alla rimozione di rami incrociati, fusti secondari, trombe d'acqua (o crescita a ventosa), crescita verso il basso e ritorno della crescita laterale a un quarto della loro lunghezza completa. Questo passaggio successivo forza i rami laterali.

Inoltre, la potatura dormiente viene utilizzata su alberi maturi per mantenere i rami laterali nella forma corretta tagliandoli in un legno di almeno due anni che si trova vicino allo stesso diametro usando tagli angolari che spingono l'acqua lontano dall'estremità tagliata . La potatura dormiente all'inizio della primavera è anche il momento di rimuovere il legno morto e la crescita errante che è debole e diminuisce la fruttificazione.

Una volta che l'albero è maturo, se ha avuto luogo una formazione adeguata, la potatura è quasi inutile se non per ridurre i rami deboli verso il basso, le trombe d'acqua e rimuovere il legno morto. Gli alberi da frutto trascurati possono richiedere una potatura di ringiovanimento drastica, che rinvigorisce l'impalcatura ma ridurrà al minimo il carico di frutta per diversi anni.

È necessario sapere come potare un albero da frutto che è stato trascurato o il legno si indebolirà e si verificheranno rotture e spaccature. Inoltre, gli alberi che sono affollati hanno una scarsa produzione di frutta, quindi la gestione della chioma diventa una preoccupazione per le piante più vecchie.

Immagine di LianeM

Lascia un commento