Piantare piante di gardenia in miniatura – come coltivare fiori di gardenia nani

Pochi profumi possono superare quello di una gardenia nana. Le gardenie nane, come i loro fratelli di dimensioni regolari, sono arbusti sempreverdi con fiori bianchi cremosi eterei. Hanno bisogno di sole da pieno a parziale per la migliore fioritura in un terreno ricco e ben drenante. Le piante di gardenia in miniatura sono un po 'esigenti riguardo alla loro cura, specialmente quando sono giovani. Impara come coltivare la gardenia nana e presto ti godrai la loro fragranza inebriante.

Come coltivare la gardenia nana

Le piante di gardenia in miniatura hanno la stessa cura e le stesse esigenze di sito delle varietà più grandi. Le gardenie sono originarie delle regioni tropicali e subtropicali e, in quanto tali, hanno poca tolleranza al gelo e si comportano meglio quando fa caldo. Seguire i consigli degli esperti sulla coltivazione di gardenie nane può aiutare a evitare errori comuni che possono compromettere la salute o la fioritura delle piante.

Una buona cura della gardenia inizia con una corretta installazione e sito. Questi arbusti preferiscono un terreno acido con un pH compreso tra 5.0 e 6.0. Il terreno dovrebbe essere modificato con abbondanza di elementi organici e controllato per il drenaggio. Se il drenaggio è minimo, incorporare del materiale granuloso nel terreno. Le gardenie amano il terreno umido ma non dovrebbero essere paludose.

Durante la semina, assicurati che il buco sia largo e abbastanza profondo da diffondere il sistema radicale. Riempi accuratamente le radici e innaffia immediatamente per stabilizzare il terreno. Le gardenie hanno bisogno di 2.5 cm di acqua alla settimana.

Gardenie nane in crescita in vaso

Le gardenie hanno bisogno di temperature da 65 a 70 Fahrenheit (da 18 a 21 C.) durante il giorno per produrre fiori e temperature notturne da 60 a 65 F. (da 15 a 18 C.). Per questo motivo, molti giardinieri scelgono di coltivare gardenie in vaso.

A condizione che la miscela di terreno abbia un terriccio ricco e un po 'di muschio di torba mescolati, sarà abbastanza ricca di nutrienti, acida e ben drenante per la pianta. Posiziona i contenitori su ruote in modo da poterli spostare facilmente dentro e fuori con le stagioni.

Le piante containerizzate avranno bisogno di concimare in primavera ogni due settimane, ma sospenderanno l'alimentazione entro la fine dell'estate. Richiederanno anche più acqua rispetto alle piante interrate, ma in inverno le manterranno leggermente più asciutte.

Posiziona i contenitori dove la luce è intensa ma indiretta e non ci sono correnti d'aria. Fornire umidità appannando quotidianamente o mettendo un piatto d'acqua vicino alla pianta.

Cura generale della gardenia nana

Un bel pacciame organico diffuso intorno alla zona delle radici previene le erbacce e aiuta a mantenere le radici fresche e il terreno umido.

Potare le fioriture esaurite quando si verificano per promuovere la fioritura continua. Togli i fiori appena sotto il nodo fogliare. Potare la pianta durante la stagione dormiente per mantenere la gardenia in un'abitudine ordinata. Rimuovi gli steli ammucchiati o incrociati in questo momento per aumentare la circolazione dell'aria e la luce al centro della pianta. Ciò scoraggerà le malattie fungine e incoraggerà la fioritura.

Nutrire le piante interrate con un fertilizzante acido dopo la fioritura o utilizzare una formula di rilascio a tempo granulare all'inizio della stagione.

Una volta stabilita, la cura della gardenia nana è minima e gli arbusti produrranno fedelmente quei fiori profumati celesti anno dopo anno.

Immagine di Michael Rivera

Lascia un commento