Piantare semi di calendula: impara a raccogliere e seminare semi di calendula

I bellissimi fiori arancioni e gialli della calendula aggiungono fascino e allegria a letti e contenitori. Conosciuta anche come calendula o calendula inglese, la calendula è commestibile e ha alcuni usi medicinali. Con un piccolo sforzo in più puoi propagare e coltivare questo annuale dal seme.

Calendula in crescita dal seme

La coltivazione della calendula è facile, poiché questa pianta tollera molte condizioni diverse. Ama il pieno sole o l'ombra parziale, preferisce il terreno ben drenato e tollera il gelo e le temperature più fredde. È resistente ai cervi e tollera il terreno di scarsa qualità.

Raccogliere e seminare i semi di calendula è abbastanza facile e vale la pena di continuare a godere di questa fioritura stagione dopo stagione senza dover acquistare trapianti. Dopo che le fioriture sono passate, produrranno teste di semi, che se lasciate sole porteranno all'auto-propagazione e alla crescita volontaria delle piante. Per mantenere i tuoi letti in ordine, taglia la maggior parte di queste teste di semi. L'auto-propagazione può essere aggressiva.

Taglia rapidamente i fiori spesi, poiché le teste dei semi si sviluppano subito dopo che la fioritura è andata. Tagliali appena sopra il bocciolo successivo. Puoi lasciarne alcuni per auto-propagarsi o svilupparsi completamente per la raccolta e la semina. I semi si sviluppano da marrone chiaro a grigio, semi lunghi e ricurvi che crescono in un cerchio attorno al centro del fiore. Raccogli semplicemente questi e conservali per la semina in seguito.

Quando e come seminare i semi di calendula

La calendula cresce facilmente e prontamente dal seme, ma ci sono un paio di importanti considerazioni durante la semina. Il primo è che queste piante tolleranti al freddo diventeranno più deboli e più piccole se semini i semi durante la stagione calda. Se semini direttamente all'aperto, mettili nel terreno un paio di settimane prima che ti aspetti l'ultima gelata.

Il secondo fattore importante da notare quando si piantano semi di calendula è che la luce interrompe la germinazione. Assicurati di coprire i semi con il terriccio fino a una profondità di circa un quarto o mezzo pollice (da 0.5 a 1.5 cm).

La semina in primavera è il momento tipico per la propagazione dei semi di calendula, ma puoi farlo di nuovo in estate per ottenere più fioriture autunnali. Le piante possono essere più deboli a causa delle temperature più calde, ma ti daranno comunque una fioritura prolungata.

Immagine di grande doccia buck

Lascia un commento