Piante antivirali in crescita: aggiunta di cibi antivirali naturali ai giardini

Man mano che i temi cinematografici "pandemici" immaginari del passato diventano la realtà di oggi, la comunità agricola vedrà probabilmente un crescente interesse per gli alimenti con proprietà antivirali. Ciò offre ai coltivatori commerciali e ai giardinieri da giardino l'opportunità di essere in prima linea in un clima agricolo in evoluzione.

Che tu stia coltivando cibo per la comunità o per la tua famiglia, la coltivazione di piante antivirali potrebbe diventare l'onda del futuro.

Le piante antivirali ti mantengono in salute?

Sono state fatte poche ricerche per dimostrare definitivamente che gli alimenti antivirali aumentano l'immunità negli esseri umani. Studi di successo hanno utilizzato estratti vegetali concentrati per inibire la replicazione virale nelle provette. Anche gli esperimenti di laboratorio sui topi hanno mostrato risultati promettenti, ma sono chiaramente necessari ulteriori studi.

La verità è che il funzionamento interno della risposta immunitaria è ancora molto poco compreso dai ricercatori, dai medici e dal campo medico. Sappiamo che il sonno adeguato, lo stress ridotto, l'esercizio fisico, una dieta sana e persino l'esposizione alla luce solare mantengono forte il nostro sistema immunitario e il giardinaggio può aiutare con molti di questi.

Sebbene sia improbabile che il consumo di cibi antivirali naturali possa curare malattie come il comune raffreddore, l'influenza o persino il Covid-19, le piante con proprietà antivirali potrebbero aiutarci in modi che dobbiamo ancora capire. Ancora più importante, queste piante offrono speranza nella nostra ricerca per trovare e isolare composti per combattere queste malattie.

Alimenti che potenziano il sistema immunitario

Mentre la società cerca le risposte alle nostre domande sul Covid 19, esploriamo le piante che sono state apprezzate per le loro proprietà immunostimolanti e antivirali:

  • Melagrana - Il succo di questo frutto eurasiatico nativo contiene più antiossidanti del vino rosso, del tè verde e di altri succhi di frutta. Il melograno ha anche dimostrato di avere proprietà antibatteriche e antivirali.
  • Ginger - Oltre ad essere ricca di antiossidanti, la radice di zenzero pungente contiene composti che si ritiene impediscano la replicazione virale e impediscano ai virus di ottenere l'accesso alle cellule.   
  • Limone - Come la maggior parte degli agrumi, i limoni sono ricchi di vitamina C. Si discute se questo composto idrosolubile prevenga il comune raffreddore, ma gli studi suggeriscono che la vitamina C promuove lo sviluppo dei globuli bianchi.
  • aglio - L'aglio è stato riconosciuto fin dall'antichità come agente antimicrobico e molti ritengono che questa spezia piccante abbia proprietà antibiotiche, antivirali e antimicotiche.
  • origano - Può essere un comune alimento portaspezie, ma l'origano ha anche antiossidanti e composti antibatterici e anti-virali. Uno di questi è il carvacrolo, una molecola che ha mostrato attività antivirale in studi in provetta utilizzando norovirus murino.
  • Sambuco - Studi hanno dimostrato che il frutto della famiglia degli alberi Sambucus produce una risposta antivirale contro il virus dell'influenza nei topi. Il sambuco può anche ridurre il disagio delle vie respiratorie superiori da infezioni virali.
  • Menta piperita - La menta piperita è un'erba facilmente coltivabile che contiene mentolo e acido rosmarinico, due composti che hanno dimostrato di avere attività viricida in studi di laboratorio.
  • Dente di leone - Non strappare ancora quelle erbacce di tarassaco. È stato dimostrato che gli estratti di questo ostinato intruso del giardino hanno proprietà antivirali contro l'influenza A.
  • Semi di girasole - Queste prelibatezze non sono solo per gli uccelli. Ricchi di vitamina E, i semi di girasole aiutano a regolare e mantenere il sistema immunitario.
  • Finocchio - Tutte le parti di questa pianta aromatizzata alla liquirizia sono state utilizzate per secoli nella medicina tradizionale. La ricerca moderna indica che il finocchio può contenere composti con proprietà antivirali.
Immagine di vaaseenaa

Lascia un commento