Piante di giglio voodoo: scopri la cura dei gigli voodoo

Le piante di giglio voodoo vengono coltivate per le dimensioni gigantesche dei fiori e per il fogliame insolito. I fiori producono un odore forte e offensivo simile a quello della carne in decomposizione. L'odore attira le mosche che impollinano i fiori. Tuttavia, non sono così difficili da coltivare come potrebbe suggerire il loro aspetto esotico. Imparare a piantare un bulbo di giglio voodoo e la successiva cura dei gigli voodoo può essere abbastanza facile.

Voodoo Lily Info

Il giglio voodoo, chiamato anche lingua del diavolo, è un membro del genere Amorphophallus. Il giglio voodoo, A. titanum, è il fiore più grande del mondo. A. konjac ha fiori più piccoli, ma è comunque abbastanza grande rispetto ad altri fiori da giardino.

Ogni lampadina produce un gambo, alto circa 6 piedi (2 m.), Sormontato da una foglia gigantesca. Dopo che il gambo della foglia appassisce, il bulbo di giglio voodoo produce un gambo di fiore. Il fiore è in realtà una disposizione di spata e picche simile a un giglio di calla. Lo spadex può essere lungo da 10 a oltre 50 pollici (da 25.5 a 127 cm). Il fiore dura solo un giorno o due.

Come piantare un giglio voodoo

Un bulbo di giglio voodoo è largo fino a 10 pollici (25.5 cm), rotondo e appiattito. Scegli bulbi delle dimensioni almeno di una palla da softball per ottenere fiori il primo anno.

Ti consigliamo di piantare il bulbo di giglio voodoo a una buona distanza da casa tua in modo che l'odore non diventi troppo fastidioso. Pianta il bulbo in un luogo con ombra totale o parziale in primavera dopo che il terreno si è riscaldato a circa 60 gradi Fahrenheit (15.5 C.). Coprili con da 5 a 7 cm di terreno.

Cura dei gigli voodoo

Una volta stabiliti, i gigli voodoo sono relativamente spensierati. La pianta non necessita di annaffiature supplementari se non durante periodi di siccità prolungati e non necessita mai di fertilizzante. Rimuovi il fiore quando svanisce, ma lascia che il gambo rimanga sul bulbo del giglio voodoo finché non appassisce.

Le piante di giglio voodoo sono resistenti nelle zone USDA da 6 a 10. Nelle zone più fresche, puoi sollevare il bulbo per conservarlo al chiuso dopo che il fogliame è stato ucciso dal gelo. La lampadina non ha requisiti di conservazione speciali. Spazzola via il terreno e metti il ​​bulbo su una mensola fino alla primavera. Il problema con portarlo dentro è che il bulbo fiorirà mentre è in casa e l'odore è insopportabile.

I gigli voodoo possono anche essere coltivati ​​in vaso. Usa una pentola di 4 cm di diametro più grande del bulbo. Lascia asciugare il terreno prima di annaffiare. Nelle zone più fresche di 10, porta il bulbo in vaso al chiuso per l'inverno, ma fai attenzione al suo odore sgradevole.

Immagine di Konstantin Aksenov

Lascia un commento