Problemi con le piante di rutabaga: parassiti e malattie comuni che colpiscono le rutabaghe

È inevitabile che di tanto in tanto sorgano problemi in giardino e le rutabaghe non fanno eccezione. Per alleviare la maggior parte dei problemi delle piante di rutabaga, aiuta a familiarizzare con i parassiti o le malattie più comuni che colpiscono queste piante.

Evitare problemi con la pianta di Rutabaga

Le rutabaghe (Brassica napobassica) sono membri della famiglia delle Crucifere, o senape. Le rutabaghe sono un raccolto di stagione fredda (40-60 F./4-16 C.) coltivato per la loro radice commestibile, densa e color crema e possono essere coltivate come raccolto primaverile o autunnale. Conosciute anche come rape svedesi, le rape sono più delicate e più dolci di una normale rapa. Come sua cugina, anche le foglie della rutabaga sono commestibili e forse coltivate anche per i suoi verdi.

La chiave per coltivare piante sane che siano libere dalla maggior parte dei problemi di rutabaga è fornire condizioni di crescita e cure adeguate. Pianta le rutabaghe a fine inverno o all'inizio della primavera per un raccolto primaverile o semina (da due mesi e mezzo a tre mesi prima del forte gelo) a fine estate per le colture autunnali / invernali. Spargi i piccoli semi e rastrella o pianta in una linea stretta in terreno sciolto. Sottile per favorire una buona formazione delle radici. La pianta della rutabaga predilige un buon drenaggio, l'irrigazione delle radici nei climi più secchi; ea causa della sua stagione di crescita più lunga, dovrebbe essere piantato il prima possibile.

Alcune cultivar di rutabaga da considerare sono:

  • Top viola americano - 90 giorni alla maturità, corona viola intenso, gialla sotto la corona, radice a forma di globo da 5 a 6 pollici di diametro con colore della carne gialla e foglie tagliate di medie dimensioni, blu-verde.
  • Laurenziana - 90 giorni alla maturità, corona viola, giallo chiaro sotto la corona, radici a forma di globo da 5 a 5 1/2 pollici di diametro con polpa gialla e foglie di taglio blu-verde medio.

Parassiti e malattie comuni che colpiscono le rutabaghe

Anche con tutti i tuoi buoni sforzi e cure, i problemi di rutabaga potrebbero ancora insinuarsi. Imparare a conoscere i problemi più comuni delle piante di rutabaga è il primo passo per affrontare i parassiti o le malattie che colpiscono le rutabaga.

Parassiti di Rutabaga

La rutabaga attira numerosi insetti. Tra quelli più attratti dalla pianta ci sono i seguenti parassiti della rutabaga:

  • Fogliame sgranocchiando bruchi
  • Seedling cutworms distruttivi
  • Il terreno infestato dai nematodi del nodo radicale causa la formazione di radici deformate.
  • Afidi rapa e coleotteri delle pulci devastano le verdure e potrebbe essere necessario uno spray chimico per bandire questi parassiti.
  • Ancora una volta, potrebbero essere necessari insetticidi per controllare i vermi delle radici e i wireworm.

Anche le erbacce possono causare problemi. Controllare eventuali erbacce emergenti con coltivazioni superficiali in modo da non danneggiare il bulbo.

Malattie che colpiscono le rutabaghe

Diversi problemi di malattia che comunemente affliggono la pianta di rutabaga includono:

  • Clubroot
  • Nodo alla radice
  • Macchia fogliare
  • Ruggine bianca
  • punto bianco
  • anthracnose
  • Alternaria

Le rutabaghe soffrono anche degli stessi problemi degli altri membri del gruppo dei cavoli, inclusa la peronospora.

Per prevenire problemi di malattie, le rutabaghe non dovrebbero essere coltivate nello stesso sito per più di due anni consecutivi. Consultare il proprio centro di forniture orticole locale per informazioni sui tipi di gestione delle malattie chimiche.

Immagine di Johnathan Nightingale

Lascia un commento