Progettazione di giardini di erbe aromatiche: come realizzare un giardino di erbe aromatiche

Un giardino delle erbe ben progettato è una cosa di bellezza che ti servirà bene per gli anni a venire. Le erbe sono abbastanza facili da coltivare praticamente ovunque, ma ci sono alcune cose da considerare prima di iniziare.

Suggerimenti per la progettazione di un giardino di erbe aromatiche

La prima cosa che devi fare è trovare un luogo soleggiato e ben drenato nel tuo cortile. Sebbene ci siano alcune erbe che fanno bene all'ombra, la maggior parte delle erbe preferisce molta luce solare per mantenerle felici.

Il prossimo passo è decidere quale tipo di giardino delle erbe si adatta meglio alle tue esigenze. Se avere erbe per le tue ricette è il tuo desiderio principale, pianterai un orto commestibile o culinario. Se stai cercando un posto riposante dove rilassarti alla fine della giornata, un giardino di erbe profumate o pot-pourri potrebbe essere per te. Se ti piace principalmente usare le erbe per le loro qualità curative, allora pianterai un giardino di erbe medicinali. Non sono sicuro? Potresti pensare di piantare una combinazione di tutti e tre i tipi.

Un viaggio al tuo centro di giardinaggio locale è un buon modo per dare un'occhiata alle erbe disponibili nella tua zona e per dare un'occhiata ad alcune delle erbe che non sono familiari. Sfogliare alcuni libri e riviste di giardinaggio ti darà un'idea di quali erbe vanno bene insieme e quali combinazioni di colori potresti scegliere per il tuo giardino.

Una volta deciso il tipo di erbe che desideri coltivare nel tuo giardino, dovrai decidere quale stile di giardino delle erbe desideri avere nel tuo giardino. I giardini di erbe di solito rientrano in una delle due categorie: formali o informali. La tua scelta dovrebbe essere fatta in base allo stile della tua casa e ai tuoi gusti.

Un orto formale è un giardino ben strutturato e organizzato che a volte è circondato da un bordo di arbusti e ha tutte le sue erbe piantate ordinatamente in aree compartimentate, mantenendo ogni tipo di erba separato e da solo.

Un giardino di erbe informale è proprio quello che suggerisce il nome: informale. Non ci sono regole rigide da seguire. Puoi mescolare e abbinare le tue erbe in qualunque stile o forma desideri. Certo, ci sono cose a cui prestare attenzione, come l'altezza, l'invasività e la crescente compatibilità tra le piante scelte, ma tutto sommato non ci sono schemi prestabiliti.

Dopo aver scelto il tipo e lo stile del tuo giardino, è meglio progettare il tuo orto su carta prima di piantare effettivamente qualsiasi cosa. La carta millimetrata funziona molto bene per questo, ma non è necessaria se non si dispone di carta disponibile. Non preoccuparti della qualità delle tue capacità di disegno; non stai cercando di essere Van Gogh qui. Vuoi solo avere una buona idea di come sarà il tuo giardino finito prima di iniziare a rompere il terreno. È molto più facile cancellare un errore sulla carta che rimuovere e scavare nuovamente le piante una volta che si sono sistemate nel terreno.

Inizia disegnando la forma del contorno della tua area di impianto. Successivamente, dovrai aggiungere eventuali infissi permanenti presenti nell'area, come passerelle, panchine, alberi o cortili. Ora arriva la parte divertente; inizia ad aggiungere le tue erbe! Usa simboli semplici come triangoli, quadrati o cerchi per contrassegnare ogni tipo di erba e dove prevedi di piantare ciascuno di essi.

Potresti voler fare diversi piani diversi e quindi scegliere il tuo preferito. Una volta che hai preso tutte le tue decisioni e trovato un design che ami, esci e inizia a piantare!

Immagine di AtomStudios

Lascia un commento