Propagazione di talee di kiwi: quando e come coltivare le piante di kiwi da talee

Le piante di kiwi vengono solitamente propagate asessualmente innestando varietà da frutto su portainnesto o radicando talee di kiwi. Possono anche essere propagati per seme, ma non è garantito che le piante risultanti siano fedeli alle piante madri. La propagazione delle talee di kiwi è un processo abbastanza semplice per il giardiniere domestico. Quindi come coltivare le piante di kiwi dalle talee e quando dovresti prendere le talee dai kiwi? Continuate a leggere per saperne di più.

Quando prendere le talee dai kiwi

Come accennato, mentre il kiwi può essere propagato per seme, non è garantito che le piante risultanti abbiano i tratti desiderabili del genitore come la crescita della canna, la forma del frutto o il sapore. Le talee sono, quindi, il metodo di propagazione preferito a meno che gli allevatori non stiano cercando di produrre nuove cultivar o portinnesti. Inoltre, le piantine iniziate dal seme richiedono fino a sette anni di crescita prima che il loro orientamento sessuale possa essere determinato.

Mentre sia le talee di legno duro che quelle di conifere possono essere utilizzate quando si propagano talee di kiwi, le talee di conifere sono la scelta migliore perché tendono a radicare in modo più uniforme. Le talee di conifere dovrebbero essere prelevate da metà a fine estate.

Come coltivare piante di kiwi da talee

Coltivare il kiwi dalle talee è un processo semplice.

  • Scegli legno tenero di circa ½ pollice di diametro, con ogni taglio di 5-8 pollici di lunghezza. Taglia i germogli di conifere dal kiwi appena sotto il nodo fogliare.
  • Lascia una foglia nel nodo superiore e rimuovi quelle dalla parte inferiore del taglio. Immergere l'estremità basale della talea nell'ormone della crescita delle radici e metterla in un mezzo di radicazione grossolana o in porzioni uguali di perlite e vermiculite.
  • Mantenere le talee di kiwi radicate umide e in una zona calda (70-75 F. o 21-23 C.), idealmente una serra, con un sistema di nebulizzazione.
  • Il radicamento delle talee di kiwi dovrebbe avvenire in sei-otto settimane.

A quel punto, i tuoi kiwi in crescita dalle talee dovrebbero essere pronti per il trapianto in vasi profondi 4 pollici e quindi tornare nella serra o in un'area simile fino a quando le piante non sono larghe ½ pollice e alte 4 piedi. Una volta che hanno raggiunto questa dimensione, puoi trapiantarli nella loro posizione permanente.

Le uniche altre considerazioni quando si propaga il kiwi da talee sono la cultivar e il sesso della pianta madre. I kiwi maschi della California vengono generalmente propagati attraverso l'innesto sulle piantine poiché le talee non si radicano bene. "Hayward" e la maggior parte delle altre cultivar femminili si radicano facilmente, così come i maschi neozelandesi "Tamori" e "Matua".

Lascia un commento