Puoi coltivare il sesamo in contenitori: suggerimenti per piantare il sesamo in vaso

Il sesamo in vaso coltivato nel tuo patio o balcone non ti darà un enorme raccolto di semi, ma ne vale comunque la pena. Puoi ottenere circa 70 semi per baccello e più baccelli su una piccola pianta. E, naturalmente, anche questa è una bella pianta, con lussureggiante fogliame verde e delicati fiori bianchi. Continua a leggere per maggiori informazioni sulle piante di sesamo in vaso.

Puoi coltivare il sesamo in contenitori?

Sì, puoi assolutamente coltivare il sesamo in un contenitore o in una pentola. Viene generalmente coltivato su una scala agricola più grande per il petrolio, ma anche le piante di sesamo si metteranno in un contenitore e possono essere coltivate su scala molto più piccola.

Il sesamo è originario dei climi caldi, quindi avvia i semi in casa e non spostare i contenitori all'esterno fino a quando non è ben negli anni '70 durante il giorno (21 gradi Celsius e oltre).

Sesamo in crescita in un contenitore

Per coltivare piante di sesamo in vaso, avvia i semi in un terreno caldo e umido. Se non germinano, potrebbe essere troppo freddo. Una volta che i semi sono germogliati e hai le piantine, diluiscile in modo che siano distanziate di almeno 15 cm.

Sistema il contenitore in un punto esposto alla luce solare diretta e piena. Nessun fertilizzante è necessario se si utilizza un terriccio ricco e fertile. Innaffia le piante mentre il terreno si asciuga, circa una volta alla settimana. Il sesamo è abbastanza resistente alla siccità, ma le piante si asciugheranno più rapidamente in un contenitore che nel terreno.

Entro circa un mese dalla nascita delle piantine, dovresti ottenere delle belle piante alte con graziosi fiori bianchi a forma di campana. Aspettati che le tue piante di sesamo crescano fino a sei piedi (2 m.). Gli steli sono robusti, quindi non dovrebbero aver bisogno di supporto.  

Semi di sesamo coltivati ​​contenitore di raccolta

La raccolta dei semi può essere un po 'un lavoro ingrato, quindi arruola alcuni aiutanti. I baccelli saranno pronti per essere raccolti in autunno ma prima del primo gelo. Cerca che cambino da sfocato e verde a secco e marrone, ma non lasciarli andare troppo a lungo o diventeranno rapidamente rancidi sulla pianta.

I baccelli inizieranno a dividersi da soli, facilitando l'apertura. La parte difficile è raccogliere tutti i piccoli semi, cosa che puoi fare solo a mano. Con i semi liberi, stendeteli su carta assorbente ad asciugare. Quando sono completamente asciutti, conserva i semi in un contenitore ermetico come faresti con qualsiasi spezia.

Immagine di Motaz Altahir

Lascia un commento