Guida alla raccolta del sesamo: quando i semi di sesamo sono pronti per la raccolta

Hai mai morso un bagel al sesamo o immerso in un po 'di hummus e ti sei chiesto come coltivare e raccogliere quei minuscoli semi di sesamo? Quando sono pronti i semi di sesamo per la raccolta? Dato che sono così piccoli, la raccolta dei semi di sesamo non può essere un picnic, quindi come viene eseguita la raccolta dei semi di sesamo?

Quando scegliere i semi di sesamo

Antichi documenti di Babilonia e Assiria attestano che il sesamo, noto anche come benne, è stato coltivato per oltre 4,000 anni! Oggi, il sesamo è ancora una coltura alimentare molto apprezzata, coltivata sia per il seme intero che per l'olio estratto.

Un raccolto annuale nella stagione calda, il sesamo tollera la siccità ma necessita di irrigazione da giovane. È stato introdotto per la prima volta negli Stati Uniti negli anni '1930 e ora è coltivato in molte parti del mondo su oltre 5 milioni di acri. Tutto molto interessante, ma come fanno i coltivatori a sapere quando raccogliere i semi di sesamo? La raccolta dei semi di sesamo avviene 90-150 giorni dalla semina. Le colture devono essere raccolte prima del primo gelo mortale.

Quando sono mature, le foglie e gli steli delle piante di sesamo cambiano dal verde al giallo al rosso. Anche le foglie iniziano a cadere dalle piante. Se piantata all'inizio di giugno, ad esempio, la pianta inizierà a far cadere le foglie e ad asciugarsi all'inizio di ottobre. Tuttavia, non è ancora pronto per la raccolta. Ci vuole un po 'prima che il verde scompaia dallo stelo e dalle capsule dei semi superiori. Questo è indicato come "asciugatura".

Come raccogliere i semi di sesamo

Quando sono mature, le capsule di semi di sesamo si dividono, rilasciando il seme da cui deriva la frase "sesamo aperto". Questo si chiama frantumazione e fino a tempi relativamente recenti questa caratteristica significava che il sesamo veniva coltivato su piccoli appezzamenti di terreno e veniva raccolto a mano.

Nel 1943 iniziò lo sviluppo di una varietà di sesamo ad alta resa e resistente alla frantumazione. Anche se l'allevamento del sesamo è andato avanti, le perdite di raccolto dovute alla frantumazione continuano a limitare la sua produzione negli Stati Uniti.

Quelle anime intrepide che coltivano semi di sesamo su scala più ampia generalmente raccolgono il seme con una mietitrebbia utilizzando una testa di mulinello per tutti i raccolti o una testata per colture a file. Date le piccole dimensioni del seme, i fori nelle mietitrebbie e nei camion sono sigillati con nastro adesivo. I semi vengono raccolti quando sono il più asciutti possibile.

A causa dell'elevata percentuale di olio, il sesamo può girare rapidamente e irrancidire. Quindi, una volta raccolto, deve passare rapidamente attraverso il processo di vendita e confezionamento.

Nel giardino di casa, tuttavia, i semi possono essere raccolti prima della divisione una volta che i baccelli sono diventati verdi. Possono quindi essere messi in un sacchetto di carta marrone per asciugarli. Una volta che i baccelli sono completamente asciutti, rompi semplicemente i baccelli del seme che non si sono già aperti per raccogliere i semi.

Poiché i semi sono piccoli, svuotare il sacchetto in uno scolapasta con una ciotola sotto può catturarli mentre rimuovi i baccelli rimanenti. Quindi puoi separare i semi dalla pula e conservarli in un contenitore ermetico in un luogo fresco e buio fino al momento dell'uso.

Immagine di Diana Taliun

Lascia un commento