Quando tagliare le piante da giardino: alberi, arbusti e potature di piante erbacee

I tuoi alberi e arbusti iniziano a sembrare un po 'trascurati? I tuoi fiori hanno smesso di fiorire? Forse è il momento di riordinare un po '. Scopri quando tagliare le piante da giardino in questo articolo.

Potatura in giardino

Niente migliora l'aspetto di un giardino come la potatura al momento giusto. Le piante sembrano più ordinate e spesso ti ricompenseranno con una nuova vampata di fiori dopo un buon taglio. Il momento migliore per la potatura in giardino dipende dal tipo di pianta.

Devi potare le piante da giardino? La maggior parte delle piante sopravviverà senza potatura, ma vivranno vite più lunghe e più sane e avranno un aspetto migliore se le poterai. Una volta acquisita fiducia nelle tue capacità, scoprirai che la potatura è semplicemente una delle vere gioie del giardinaggio.

Potatura di arbusti e alberi

Se non vuoi perdere un intero anno di fiori, dovrai programmare attentamente la potatura di alberi e arbusti. Ecco le regole di base:

  • Gli alberi e gli arbusti che fioriscono all'inizio della primavera di solito fioriscono sulla crescita dell'anno scorso. Potali subito dopo che i fiori sono appassiti.
  • Alberi e arbusti che fioriscono nel corso dell'anno stanno fiorendo su una nuova crescita. Potali a fine inverno o all'inizio della primavera prima che inizi una nuova crescita.
  • Se un albero viene coltivato per il fogliame appariscente piuttosto che per i fiori, potalo a fine inverno o all'inizio della primavera.
  • Evita la potatura tra la fine dell'estate e l'inizio dell'inverno, a meno che tu non stia cercando di correggere problemi o danni. Le piante potate troppo tardi nell'anno potrebbero non avere il tempo di guarire prima dell'arrivo del clima invernale.

Ecco alcune eccezioni alle regole di potatura che sono importanti per aiutare l'albero a evitare malattie e condizioni fisiologiche specifiche del tipo:

  • Potare i meli e i loro parenti stretti, tra cui melo fiorito, cenere di montagna, biancospino e cotonastro, a fine inverno per evitare il fuoco batterico batterico.
  • Non potare le querce da aprile a ottobre. Le querce potate durante questi mesi hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie da appassimento della quercia.
  • Potare gli alberi che tendono a sanguinare la linfa dopo che le foglie sono completamente aperte, in tarda primavera o in estate. Ciò include gli alberi delle famiglie di acero, betulla e butternut.
  • Rimuovere rami e steli rotti e malati non appena si verificano.

Potatura delle piante erbacee

Uno dei modi migliori per far fiorire liberamente le tue annuali e piante perenni è quello di pizzicare regolarmente i fiori appassiti. Questo processo, chiamato deadheading, impedisce ai fiori di produrre semi con successo, quindi la pianta continua a provare producendo più fiori.

Taglia le annuali e le piante perenni in piena estate se iniziano a sembrare leggy o hanno smesso di fiorire. La maggior parte delle piante può essere ridotta di un terzo senza danni e molte possono essere ridotte della metà. La maggior parte delle annuali può essere ridotta a cinque pollici da terra.

Alcune piante hanno bisogno che le punte del loro gambo principale vengano pizzicate. Ciò impedisce loro di diventare troppo alti e con le gambe lunghe e promuove la crescita cespugliosa. Le piante perenni che devono essere pizzicate includono:

  • crisantemi
  • Balsamo d'api
  • Coneflowers

Alcune annuali che devono essere pizzicate includono:

  • Phlox annuale
  • Verbena finale
  • Salvia scarlatta
Immagine di OlgaPonomarenko

Lascia un commento