Raccolta del prezzemolo fresco: come, quando e dove tagliare le piante di prezzemolo

Il prezzemolo è probabilmente l'erba più comunemente usata. Un membro della famiglia delle carote, Apiaceae, è più comunemente visto usato come guarnizione o come aroma delicato in una moltitudine di piatti. In quanto tale, è un must per un giardino di erbe aromatiche. La domanda è: quando raccogli il prezzemolo ed esattamente dove lo tagli per il raccolto?

Quando scegliere il prezzemolo

Il prezzemolo è una biennale ma di solito viene coltivato come annuale ed è originario del Mediterraneo. Come la maggior parte delle erbe, prospera in aree con XNUMX-XNUMX ore di sole, anche se tollera l'ombra leggera. Anche se è spesso usato come guarnizione, il prezzemolo ha più da dare; è ricco di vitamina C e A, oltre che di ferro.

Il prezzemolo è facile da coltivare sia da vivaio che da seme. I semi di prezzemolo impiegano un po 'di tempo a germogliare, quindi immergili durante la notte per accelerare il tasso di germinazione. Quindi seminali a una profondità di ¼ di pollice (5 cm), distanziati di 4-6 pollici (10-15 cm) in file di 12-18 pollici (30-45 cm) l'una dall'altra. Mantieni le piante umide, circa 1 cm di acqua a settimana a seconda del tempo.

Ora che le piante stanno crescendo, come fai a sapere quando raccogliere il prezzemolo? Ci vogliono dai 70 ai 90 giorni di crescita prima che le piante siano pronte per la raccolta del prezzemolo. Le piante dovrebbero avere un fogliame ampio. In alcune regioni, i semi possono essere piantati in autunno per la raccolta del prezzemolo all'inizio della primavera e di nuovo a fine inverno per la raccolta all'inizio dell'estate.

Inoltre, in alcune zone, il prezzemolo sverna e potresti raccogliere di nuovo il prezzemolo fresco nel suo secondo anno.

Come raccogliere il prezzemolo

Sei pronto per raccogliere il prezzemolo, ma dove tagliare il prezzemolo è la domanda. Non essere nervoso; la raccolta del prezzemolo fresco è facile. Proprio come con altre erbe, il prezzemolo ama essere tagliato, il che incoraggia una crescita aggiuntiva. Unisci i gambi e le foglie insieme e tagliali a livello del suolo con le forbici da cucina.

Puoi anche prendere uno o due rametti iniziando prima con gli steli esterni. Assicurati di tagliare a livello del suolo. Se tagli solo le cime frondose e lasci gli steli, la pianta sarà meno produttiva. Usa immediatamente l'erba fresca o metti il ​​tutto in un bicchiere d'acqua e conserva in frigorifero fino al momento del bisogno.

Puoi anche essiccare il prezzemolo una volta raccolto. Lavalo e asciugalo tamponando, quindi lascia asciugare completamente il prezzemolo in un luogo caldo e arioso. Una volta che il prezzemolo è asciutto, togli le foglie dai gambi. Eliminare i gambi e conservare il prezzemolo secco in un contenitore ermetico.

Puoi anche congelare il prezzemolo. Sia il prezzemolo essiccato che quello congelato devono essere utilizzati entro l'anno e il sapore sarà molto più delicato rispetto a quando si utilizza prezzemolo fresco.

Immagine di max-olka

Lascia un commento