Riesci a far crescere una giuggiola in un contenitore – scopri di più sugli alberi di giuggiola in vaso

Originario della Cina, il giuggiolo viene coltivato da oltre 4,000 anni. La lunga coltivazione può essere una testimonianza di molte cose, non ultima è la loro mancanza di parassiti e facilità di crescita. Possono essere facili da coltivare, ma puoi coltivare una giuggiola in un contenitore? Sì, è possibile coltivare la giuggiola in vaso; infatti, nella loro nativa Cina, molti abitanti degli appartamenti hanno alberi di giuggiole in vaso sui loro balconi. Interessato alla giuggiola coltivata in contenitore? Continua a leggere per scoprire come coltivare la giuggiola in contenitori.

Informazioni sulla coltivazione della giuggiola nei contenitori

Le giuggiole prosperano nelle zone USDA 6-11 e amano il caldo. Richiedono pochissime ore di freddo per mettere i frutti, ma possono sopravvivere a temperature fino a -28 F. (-33 C.). Tuttavia, hanno bisogno di molto sole per dare frutti.

Generalmente più adatto alla coltivazione in giardino, la coltivazione della giuggiola in vaso è possibile e può anche essere vantaggiosa, in quanto consentirà al coltivatore di spostare il vaso in luoghi in pieno sole per tutto il giorno.

Come coltivare alberi di giuggiola in vaso

Coltiva la giuggiola coltivata in un contenitore in mezzo barile o in un altro contenitore di dimensioni simili. Praticare alcuni fori sul fondo del contenitore per consentire un buon drenaggio. Posiziona il contenitore in un luogo pieno di sole e riempilo a metà con un terreno ben drenante come una combinazione di terriccio per cactus e agrumi. Aggiungi mezza tazza (120 ml) di fertilizzante organico. Riempi il resto del contenitore con altro terreno e mescola di nuovo in mezzo bicchiere (120 ml) di fertilizzante.

Togli la giuggiola dal vaso e allenta le radici. Scava una buca nel terreno profonda quanto il contenitore precedente. Metti la giuggiola nella buca e riempila di terra intorno. Aggiungi un paio di pollici (5 cm) di compost sopra il terreno, assicurandoti che l'innesto degli alberi rimanga sopra la linea del suolo. Innaffia bene il contenitore.

Le giuggiole sono resistenti alla siccità ma hanno bisogno di acqua per produrre frutti succosi. Lascia asciugare il terreno di alcuni pollici (5-10 cm) prima di annaffiare e poi innaffia profondamente. Fertilizzare e applicare del terriccio fresco ogni primavera.

Immagine di Natalia Garmasheva

Lascia un commento