Risoluzione dei problemi relativi alla pianta ragno: la mia pianta ragno ha punte nere

Le piante ragno sono piante da appartamento comuni che possono durare generazioni. La loro natura senza fronzoli e le vivaci "spiderettes" ne fanno una pianta d'appartamento attraente e facile da coltivare. I problemi della pianta ragno sono rari ma di solito sono attribuiti a troppa o troppo poca umidità, fertilizzanti in eccesso e occasionalmente insetti nocivi possono interferire con la salute delle piante. Il trattamento delle piante con le punte delle foglie scure inizia con l'identificazione della causa e quindi la correzione di eventuali cattive pratiche di coltivazione.

Foglie di piante ragno che diventano nere

Le piante ragno sono graziose piante di fogliame. Provengono dall'Africa tropicale e meridionale e non possono tollerare temperature gelide. Nei climi caldi, a volte vengono coltivati ​​all'aperto ma nella maggior parte delle regioni vengono coltivati ​​come piante d'appartamento. Le piante prosperano in quasi ogni tipo di luce, tipo di terreno e temperatura, a condizione che non ci siano gelate. Pertanto, quando una pianta ragno ha punte nere, l'acqua può essere il fattore più influente.

Stress idrico

Uno dei problemi più comuni con le piante ragno è lo stress idrico. Questo può significare troppa o poca umidità. Le piante non dovrebbero stare in un piattino d'acqua e hanno bisogno di un'umidità abbastanza alta per evitare di bruciare la punta delle foglie.

L'eccessiva idratazione è una causa delle foglie delle piante ragno che diventano nere o marrone scuro. Il terreno dovrebbe asciugarsi leggermente tra le irrigazioni. E per aggiungere più carburante al fuoco, le piante ragno non dovrebbero essere lasciate asciugare completamente. Se non c'è abbastanza umidità, il fogliame inizierà a scolorirsi, prima sulle punte.

Spesso la causa è dovuta alla collocazione della pianta in una fornace o perché necessita di essere rinvasata. Le piante legate alla radice non possono assorbire l'umidità in modo efficace, ma il semplice spostamento della pianta in un contenitore più grande spesso aumenta l'assorbimento dell'umidità.

Accumulo di sostanze chimiche / fertilizzanti

Tra i problemi delle piante ragno più comuni ci sono le punte delle foglie necrotiche. Il colore esatto della punta scolorita può essere un indizio del problema. Le punte bruno-rossastre possono indicare un eccesso di fluoro nell'acqua, mentre le punte da marrone chiaro a grigio possono significare che l'acqua è tossica con il boro.

Se il tuo comune tratta pesantemente l'acqua, trattare le piante con le punte delle foglie scure può essere semplice come usare l'acqua piovana o l'acqua filtrata per irrigare la tua pianta. In alternativa, puoi anche utilizzare acqua distillata. Lavare bene il terreno con la nuova acqua per eliminare le sostanze tossiche e l'eventuale accumulo di fertilizzante in eccesso.

Quando una pianta ragno ha le punte nere, è meglio iniziare prima con l'acqua e passare ad altre potenziali cause poiché questa è una soluzione facile.

Malattie della pianta ragno

La malattia è una grande possibilità che le punte delle foglie diventino nere sulla pianta ragno. La peronospora batterica delle foglie inizia come lievi lesioni sulle punte delle foglie che diventano gradualmente marroni. La macchia batterica della foglia e l'ustione della punta si verificano in condizioni calde e umide ed è caratterizzata da ingiallimento sul margine fogliare e bordi bruniti.

Aumentare la circolazione, evitare l'irrigazione dall'alto e rimuovere il fogliame danneggiato può aiutare a prevenire la diffusione di queste malattie. Le piante necessitano anche di cure superiori per resistere allo stress della malattia e produrre nuovo fogliame sano. Se la malattia è progredita al punto da colpire gli steli, la pianta morirà e dovrebbe essere eliminata.

Lascia un commento