Suggerimenti per la propagazione di piante d’appartamento con talee

Quando hai alcune piante preferite che stanno superando il loro posto o devono sostituire alcune piante di breve durata, prendere le talee è un buon modo per coltivare alcune sostituzioni. È anche un ottimo modo per aumentare il numero di piante che hai nella tua collezione. Continuate a leggere per saperne di più.

Come propagare talee di piante d'appartamento

Non hai bisogno di nient'altro che dei vasi da fiori puliti, un coltello affilato e un po 'di terriccio da taglio. Alcuni bastoncini corti potrebbero tornare utili per supportare anche le nuove talee.

Devi essere sicuro di fornire un luogo illuminato con una temperatura uniforme di 55-64 ° F. (13-18 C.), (più per piante tropicali). Puoi anche coltivare più di una talea in ogni vaso.

Piante come l'edera (Hedera), e qualsiasi altra cosa che abbia steli lunghi e striscianti con foglie che crescono ad intervalli su tutta la lunghezza, possono essere propagate da una semplice talea presa da una lunghezza del fusto senza bisogno di consigli su come coltivarla. Crescono facilmente.

Un lungo pezzo di stelo può essere diviso in più pezzi che possono essere piantati in vasi di composta di talee, innaffiati e coperti in una tenda di plastica fino a quando non si vede una nuova crescita. Quando appare una nuova crescita, indica che le giovani talee hanno messo radici e sono abbastanza mature per essere conservate in vaso.

Un taglio del picciolo della foglia utilizza una foglia e il suo gambo (il picciolo). Se hai piante a gambo tenero, radicano bene in questo modo e il metodo è spesso usato per la viola africana (Saintpaulia).

Scegli la tua pianta assicurandoti che abbia molte foglie. Assicurati che le foglie che scegli abbiano piccioli sodi e carnosi. Taglia i gambi delle foglie alla base e taglia i gambi finché non sono lunghi 3-4 cm.

Immergere le punte del picciolo nella polvere per la radicazione dell'ormone e posizionare le talee in una pentola di composto per talee. Assicurati che i pezzi siano in piedi in modo che la foglia non si ritorni. Copri la pentola con la plastica e tienila al caldo finché non appare una nuova crescita.

Per ottenere talee di punta, scegli una pianta sana con molti steli ben sviluppati. Prendi le talee dall'esterno della pianta perché i pezzi più nuovi e più morbidi non cresceranno bene. Mantieni le talee in una buona luce e calore fino a quando la nuova crescita mostra che le radici hanno preso. Per incoraggiare la crescita cespugliosa, pizzicali nei punti di crescita mentre crescono.

Quando si tagliano le talee, utilizzare un coltello affilato o un bisturi per tagliare un gambo lungo 8-13 cm. Assicurati che la punta in crescita sia alla fine. Fai il tuo taglio sopra l'articolazione o il nodo della foglia e assicurati di tagliarlo ad un angolo lontano dal giunto.

Appena sotto la parte inferiore dell'articolazione della foglia è dove dovresti tagliare il gambo. L'articolazione fogliare è dove si svilupperanno nuove radici. Devi far scorrere in modo pulito la foglia inferiore o il paio di foglie. Se sei impegnato a ottenere diverse talee, puoi tenerle in acqua finché non sei pronto per il trapianto.

Ti consigliamo di fare un buco in una pentola di compost. Immergi la talea nella polvere per radici e incollala nel terriccio. Vuoi assicurarti che le foglie non lo tocchino. Infine basta innaffiare il compost dall'alto. Se vuoi conservare l'umidità, puoi fare una tenda con un sacchetto di plastica e metterla sopra.

Quando prendi talee dalla violetta africana, queste talee possono essere radicate nell'acqua. Basta coprire la parte superiore di una bottiglia con carta da cucina tenuta in posizione con un elastico. Fai un buco e infilaci il taglio. Se lo mantieni caldo, leggero e privo di correnti d'aria, ti assicurerai di avere un sacco di nuove piante viola di cui prenderti cura.

Se stai prendendo talee, usando un coltello affilato taglia una buona lunghezza di gambo. Taglia la pianta appena sopra le giunture delle foglie e dividi i gambi in piccoli pezzi. Assicurati che ogni pezzo abbia una foglia. Metti le talee in una pentola di terriccio. Puoi metterne diversi in una pentola. Non mettere le talee troppo vicino ai bordi perché il compost ai bordi diventa troppo secco. Innaffia la pentola e poi copri con una piccola tenda di plastica. Assicurati che le foglie non tocchino la plastica. Quando vedi piccole foglie nuove, le talee hanno radicato. Questi dovrebbero quindi essere trasferiti in vasi più piccoli di terriccio.

Tutti questi sono ottimi esempi di cosa fare quando vuoi più piante. Queste sono idee facili da seguire su come costruire la tua collezione o migliorare il tuo giardino interno. A volte sono tentativi ed errori, ma per la maggior parte, una volta iniziato, non c'è sensazione migliore di sapere che hai fatto tutto da solo.

Immagine di Francis Chung

Lascia un commento