Suggerimenti per lo smaltimento delle foglie delle piante: puoi bruciare detriti di piante malate

Uno dei problemi più difficili che i giardinieri devono affrontare è la malattia delle piante. In molti casi non esiste una cura e l'unico trattamento è la rimozione delle parti interessate della pianta. Le malattie delle piante continuano a vivere su foglie, ramoscelli e altri detriti rimossi dalla pianta, così come sui detriti che cadono a terra. Le forti piogge possono riportare gli organismi patogeni sulla pianta e alcune malattie vengono trasportate dal vento, rendendo essenziale una pronta pulizia e smaltimento per prevenire l'ulteriore diffusione della malattia.

Lo smaltimento di foglie di piante, piante d'appartamento e altri piccoli detriti di piante malate si ottiene facilmente sigillando i detriti in un sacchetto di plastica e mettendoli in un bidone della spazzatura con un coperchio. Grandi detriti come i rami degli alberi e un gran numero di piante presentano sfide speciali. È una buona idea conoscere altri metodi su cosa fare con le piante infette se questa è la tua situazione.

Puoi bruciare i detriti delle piante malate?

Una delle domande più frequenti in riferimento allo smaltimento delle piante malate è: "Puoi bruciare i detriti delle piante malate?" La risposta è si. La combustione è un buon modo per smaltire i detriti vegetali malati, ma controlla prima con le autorità locali. La masterizzazione è vietata o limitata in molte aree.

Dove è consentito l'incendio, le autorità locali possono limitare l'incendio quando le condizioni meteorologiche, come la siccità e i forti venti, incoraggiano la propagazione degli incendi. Alcune posizioni limitano il tipo di contenimento utilizzato per gli incendi.

I detriti vegetali malati devono essere smaltiti prontamente. Se non puoi bruciarlo subito, considera un altro metodo di smaltimento delle piante malate.

Cosa fare con le piante infette

Seppellire i detriti vegetali malati è un buon metodo di smaltimento. Alcune malattie possono vivere nel terreno per anni, quindi seppellisci i detriti il ​​più lontano possibile dal giardino in un'area che non prevedi di utilizzare per le piante da giardino. Copri i detriti con almeno 2 piedi di terra.

Il compostaggio di piante malate è rischioso. Potresti essere in grado di uccidere malattie fungine e batteriche mantenendo il cumulo di compost a temperature comprese tra 140-160 F. (60-71 C.) e girandolo spesso. Tuttavia, alcune malattie virali possono sopravvivere anche a queste alte temperature. Pertanto, è meglio utilizzare un altro metodo di smaltimento piuttosto che correre il rischio di diffondere malattie delle piante in tutto il giardino nel compost.

Le malattie delle piante si diffondono anche sugli attrezzi da giardinaggio. Disinfetta i tuoi strumenti con una soluzione al 10% di candeggina per uso domestico o un potente disinfettante dopo aver curato le piante malate. I disinfettanti possono danneggiare gli strumenti, quindi sciacquarli accuratamente con acqua dopo la disinfezione.

Immagine di auntjojo