Trattamento degli insetti del melo: come proteggere i meli dagli insetti

Per quanto amiamo le mele, c'è un'altra specie che supera la nostra gioia per questo frutto: una vasta gamma di insetti nocivi che colpiscono i raccolti di mele. Quali sono alcuni trattamenti contro le cimici dei meli che ci aiuteranno a tenere lontani i parassiti dai meli? Continuate a leggere per saperne di più.

Parassiti delle mele

Per ideare adeguatamente un piano di attacco contro questi predoni, dobbiamo prima identificare cosa sono. Sfortunatamente, ci sono numerosi parassiti delle mele, solo alcuni dei quali sono:

  • Trivella a testa tonda per melo
  • Larva di mela
  • Falena Codling
  • Curculio di prugne
  • Scala di San Jose

E poi ci sono parassiti secondari come:

  • Acari rossi europei
  • Leafrollers fasciati rossi e obliqui
  • Afidi rosei della mela
  • Vermi della frutta verdi
  • Cicaline
  • Coleotteri giapponesi
  • Afidi lanosi delle mele

Tutti amano una mela! A differenza di alcuni parassiti delle colture, gli insetti nocivi delle mele non sono sempre immediatamente evidenti finché non è troppo tardi e il raccolto risultante è stato danneggiato gravemente. Per mantenere alberi sani con una produzione ottimale, non solo è necessario riconoscere quali insetti cercare, ma anche comprendere la loro biologia e combinare questa conoscenza con misure preventive e controlli appropriati, se necessario.

Principali insetti nocivi che colpiscono le mele

Ci sono parecchi parassiti sopra elencati, ma i tre grandi più dannosi per il melo sono: moscerini di mele, curculio di prugne e tignola. Il momento migliore per controllare questi concorrenti è durante la stagione degli amori, quando cercheranno siti per la deposizione delle uova presto a metà estate o vicino alle mele in via di sviluppo.

  • Mosche di larve di mele - I moscerini delle mele depongono le uova nei frutti in via di sviluppo in giugno o luglio. Una volta che le uova si schiudono, le larve si insinuano nelle mele. Le trappole appiccicose possono essere appese all'albero vicino ai frutti circa tre settimane dopo la caduta dei petali; due trappole per alberi alti meno di 8 piedi (2 m.) e sei trappole per quelli alti 10-25 (3-8 m.). Gli alberi possono anche essere spruzzati con Surround a luglio o Entrust, che è piuttosto costoso. Entrust contiene spinosad che può essere trovato in alcuni prodotti spray per uso domestico, ma tieni presente che contengono altri ingredienti che li squalificheranno come biologici.
  • Curculio di prugne - Curculio è uno scarabeo lungo ¼ di pollice (6 mm.) Che attraversa le mele, lasciando una cicatrice rivelatrice a forma di mezzaluna. Puoi uccidere gli adulti spruzzando con fosforo subito dopo la caduta dei petali e poi di nuovo 10 giorni dopo. Non spruzzare quando le api sono attive e indossano indumenti protettivi. Inoltre, diverse applicazioni di caduta post-petalo di piretro (piretro) ridurranno questa popolazione di coleotteri. Per un controllo non chimico, stendi un telo sotto la mela e agitalo per rimuovere i coleotteri. Rastrella e distruggi i frutti caduti per ridurre gradualmente l'infestazione.
  • Falene coccolone - Le falene si schiudono in pochi giorni e le larve si infiltrano nelle mele per nutrirsi e maturare, uccidendo il frutto. Per combattere le tarme del coccodrillo, spruzzare con Bacillus thuringiensis kurstaki la sera 15 giorni dopo la caduta dei petali e ancora cinque giorni dopo.

Sebbene ci siano una serie di spray alla frutta per tutti gli usi per combattere i parassiti dei meli, tieni presente che spesso prendono di mira anche insetti utili. Se scegli uno spray multiuso, fallo dopo il crepuscolo quando non sono presenti gli impollinatori. Un'opzione priva di sostanze chimiche per contrastare insetti e uova dannosi e dormienti è soffocarli con olio orticolo non tossico in primavera prima della comparsa di nuove foglie.

Come proteggere i meli dagli insetti

Naturalmente, ci sono alcuni buoni spray insetticidi là fuori che possono aiutare a tenere lontani i parassiti dai meli, ma ci sono anche alcuni semplici controlli culturali che faranno molto per risolvere il problema dei parassiti. Una buona gestione dei parassiti inizia con una buona gestione dell'orticoltura. Innanzitutto è mantenere un ambiente privo di infestanti intorno ai meli.

Inoltre, rastrella le foglie e i detriti dell'anno scorso dalla base dell'albero. Alcuni parassiti svernano in questo strato accogliente, in attesa di assalire le tenere foglie e le gemme in primavera. Il tuo obiettivo è eliminare ogni nascondiglio. Falcia intorno all'albero o, meglio ancora, sostituisci l'erba con il pacciame. Rimuovi le protezioni degli alberi di plastica e carta dove le falene e le mosche adulte amano durante l'inverno e sostituiscile con le protezioni in rete metallica.

Potare il melo ogni inverno prima della nuova crescita. Taglia i rami che si incrociano, i getti d'acqua e le aree generalmente sovraffollate. L'obiettivo è aprire l'albero alla luce solare e fornire un'adeguata aerazione. che promuoverà l'allegagione e la salute degli alberi riducendo l'incidenza di malattie fungine e habitat di insetti.

Immagine di kokodrill

Lascia un commento