Uccello del paradiso messicano in fioriere: coltiva l’uccello del paradiso messicano in una pentola

L'uccello del paradiso messicano (Caesalpinia mexicana) è una pianta spettacolare che produce grappoli di fiori increspati a forma di ciotola di vibranti rossi, gialli e arancioni. Le fioriture sbiadite sono sostituite da baccelli verdi a forma di fagiolo che diventano rossi e infine un marrone lucido.

Coltivare l'uccello del paradiso messicano in una pentola è relativamente semplice, a patto che tu possa fornire molto calore e luce solare. Continua a leggere per informazioni sulla coltivazione dell'uccello del paradiso messicano in vaso.

Uccello del paradiso messicano in crescita in contenitori

Il fiore è adatto alla coltivazione nelle zone 8 e superiori; tuttavia, la pianta morirà durante l'inverno nelle zone 8 e 9. Se vivi in ​​un clima settentrionale, la soluzione migliore è coltivare l'uccello del paradiso messicano in fioriere e portare la pianta in casa quando le temperature scendono in autunno.

Il terreno ben drenato è fondamentale per far crescere questa pianta in un contenitore. Sebbene la pianta sia resistente alle malattie, è incline a marcire in condizioni fradicie. Riempi un contenitore con una miscela come un normale terriccio combinato con sabbia o perlite. Assicurati che il contenitore abbia un foro di drenaggio sul fondo.

Usa una pentola robusta come la terracotta. L'uccello del paradiso messicano cresce relativamente rapidamente e può ribaltarsi o soffiare in un contenitore leggero. Se il contenitore è grande, potresti metterlo su una piattaforma mobile.

Posiziona la pianta all'aperto in un luogo caldo e soleggiato durante i mesi caldi. Porta la pianta in casa ben prima del primo gelo in autunno e mettila vicino alla tua finestra più soleggiata. L'uccello del paradiso messicano in contenitori preferisce temperature notturne di almeno 50 F. (10 C.) e 70 F. (21 C.) o superiori durante il giorno.

Tieni presente che la pianta può far cadere molte delle sue foglie durante l'inverno, soprattutto senza luce solare intensa. Questo è normale quando la scarsa illuminazione attiva un periodo di semi-dormienza. Innaffia moderatamente durante la stagione di crescita. Non lasciare mai che il terreno rimanga inzuppato e non lasciare mai il contenitore nell'acqua. Acqua con parsimonia durante i mesi invernali.

L'uccello del paradiso messicano ha bisogno di fertilizzazione regolare per supportare una fioritura intensa. Nutrire la pianta ogni pochi mesi, utilizzando un fertilizzante a rilascio prolungato, quindi integrare con una soluzione debole di fertilizzante idrosolubile a settimane alterne. Fertilizzare molto leggermente durante l'inverno, o per niente.

La pianta si sviluppa da rizomi che si moltiplicano di anno in anno e fiorisce meglio quando è leggermente affollata. Rinvasare in una pentola leggermente più grande solo quando assolutamente necessario.

Immagine di @lilmissdasie

Lascia un commento