Vitigni di kiwi della zona 5: tipi di piante di kiwi nei giardini della zona 5

Il kiwi era un frutto piuttosto esotico ma, oggi, può essere trovato in quasi tutti i supermercati ed è diventato una caratteristica popolare in molti orti domestici. Il kiwi trovato dal droghiere (Actinidia deliciosa) viene importato dalla Nuova Zelanda e può sopravvivere solo a temperature fino a 30-45 gradi F. (da -1 a 7 C.), il che non è un'opzione per molti di noi. Fortunatamente, ci sono diverse varietà di kiwi adatte come viti di kiwi della zona 5, e anche alcune che sopravvivono alle temperature nella zona 3. Il seguente articolo contiene informazioni sui tipi di kiwi per la zona 5 e kiwi in crescita nella zona 5.

Informazioni sulle piante di kiwi nella zona 5

Mentre il kiwi trovato al supermercato richiede condizioni temperate, ci sono anche alcune varietà di kiwi resistenti e persino super resistenti che assicureranno il successo quando si coltivano kiwi nella zona 5. Il frutto è generalmente più piccolo, privo della peluria esterna ed è, quindi , ottimo per mangiare fuori mano senza sbucciarlo. Hanno un sapore meraviglioso e sono più ricchi di vitamina C rispetto a molti altri agrumi.

Il kiwi resistente tollera temperature fino a -25 F. (-32 C.) o giù di lì; tuttavia sono sensibili alle gelate tardive primaverili. Poiché la zona 5 dell'USDA è designata come un'area con la temperatura più bassa di -20 F. (-29 C.), il kiwi resistente è una scelta perfetta per le viti di kiwi della zona 5.

Tipi di kiwi per la zona 5

L'Actinidia arguta è un tipo di kiwi resistente adatto alla coltivazione nella zona 5. Originaria dell'Asia nord-orientale, ha frutti della grandezza di un'uva, è molto ornamentale e vigorosa. Può crescere fino a 40 piedi di lunghezza, anche se la potatura o l'allenamento della vite possono tenerlo sotto controllo.

Le viti portano piccoli fiori bianchi con centri di cioccolato all'inizio dell'estate con un delizioso aroma. Poiché le viti sono dioiche, o portano fiori maschili e femminili su viti separate, pianta almeno un maschio ogni 9 femmine. I frutti verdastri / gialli compaiono in estate e in autunno, maturando in fine autunno. Questa varietà di solito fruttifica entro il quarto anno con un raccolto completo entro l'ottavo.

Una volta stabilito, questo robusto kiwi può vivere per 50 o più anni. Alcune delle cultivar disponibili sono "Ananasnaja", "Geneva", "Meader", "MSU" e la serie 74.

Uno dei pochi kiwi autosufficienti e resistenti è A. arguta 'Issai.' Issai produce frutti entro un anno dalla semina su una vite più piccola che funziona bene in contenitori coltivati. Il frutto non è saporito come gli altri kiwi resistenti, tuttavia, ed è incline agli acari nelle regioni calde e secche.

A. kolomikta è un kiwi resistente al freddo, di nuovo con viti e frutti più piccoli rispetto ad altri tipi di kiwi resistenti. Il fogliame di questa varietà è estremamente ornamentale sulle piante maschili con macchie di bianco e rosa. "Arctic Beauty" è una cultivar di questa varietà.

Un altro kiwi resistente al freddo è A. purpurea con frutti rossi delle dimensioni di una ciliegia. "Ken's Red" è un esempio di questo tipo con frutta dolce a polpa rossa con un pizzico di acidità.

Qualsiasi kiwi resistente dovrebbe avere una qualche forma di sistema a traliccio o altro supporto. Evita di piantare kiwi resistenti nel gelo. Piantali invece in siti esposti a nord che ritardano la crescita all'inizio della primavera che, a sua volta, protegge le viti dai danni causati da potenziali gelate tardive. Potare le viti 2-3 volte all'anno durante la stagione di crescita e di nuovo in inverno.

Immagine di ErikaMitchell

Lascia un commento