Aiuto, le mie erbe aromatiche sono troppo grandi: come controllare le piante erbacee troppo cresciute

Hai erbe aromatiche grandi e incontrollate? Non sai cosa fare con erbe troppo cresciute come queste? Continua a leggere perché ci sono alcune cose che puoi fare per risolvere i tuoi impianti fuori controllo.   

Gestire le erbe indisciplinate

Se le tue erbe aromatiche sono troppo grandi, ci sono alcune cose che puoi fare. Alcune delle opzioni includono la potatura, la propagazione e la fornitura di migliori condizioni di crescita indoor per incoraggiare una crescita più forte. 

Potare le piante erbacee invase

Non aver paura di potare le tue piante se le tue erbe da interni sono troppo grandi. Puoi usare i ritagli per cucinare o per preparare il tè. Potare le tue erbe le farà crescere bene, il che significa più cose da usare!

Potarli indietro ritarderà anche la pianta dall'andare al seme, il che significa più foglie da usare anche per te. Erbe come il basilico e il coriandolo vengono coltivate per le loro foglie, quindi se poti le piante, produrranno più foglie da usare. 

Propaga le tue erbe

Puoi sfruttare le piante erbacee troppo cresciute propagandole per darle agli amici o per fare di più per il tuo giardino o nuovi vasi.

La propagazione delle erbe è molto semplice. Erbe come basilico, salvia, origano e rosmarino sono facili da sradicare dalle talee di punta. Basta tagliare le talee proprio sotto il nodo. Il nodo è dove le foglie incontrano il gambo e dove si verificherà il radicamento. Le talee sono meglio prese su una crescita più recente, quindi la tarda primavera all'inizio dell'estate è l'ideale. 

Rimuovi le foglie inferiori e inseriscile in un terriccio umido. Puoi anche usare perlite umida o vermiculite. Se preferisci la propagazione dell'acqua, anche questa è un'opzione. È meglio aumentare l'umidità mentre le talee stanno radicando, quindi mettile in un sacchetto di plastica o chiudile sotto una cupola di plastica, ma fai attenzione a non lasciare che le foglie tocchino la plastica. 

In breve tempo, le tue talee dovrebbero radicarsi. Tienili in un'area calda, ma ombreggiata, durante il radicamento.  

Dividi le tue erbe

Se hai erbe in contenitore incontrollate e non vuoi tagliare le talee, puoi semplicemente togliere la pianta dal vaso e dividere le erbe alle radici per creare nuove piante. In questo modo, non devi aspettare che avvenga il rooting e puoi facilmente raggruppare le divisioni in nuovi piatti. 

Se le tue erbe hanno le gambe lunghe e deboli, assicurati di potarle un po 'indietro per incoraggiare una nuova crescita.

Dai più luce alle tue erbe

Se coltivi le tue erbe in casa e sono deboli e con le gambe lunghe, è probabile che abbiano bisogno di più luce. L'intensità della luce all'interno è molto più debole che all'esterno, anche in una finestra soleggiata. Le erbe hanno bisogno di molto sole al chiuso per crescere forti. Quindi scegli una finestra che abbia diverse ore di sole.

Se non hai abbastanza sole al chiuso, considera l'utilizzo della luce artificiale per 14-16 ore al giorno. 

Immagine di Tim Allen

Lascia un commento