Che cosa sono gli spinaci della Nuova Zelanda – crescono gli spinaci della Nuova Zelanda nel giardino

Gli spinaci che conosciamo sono della famiglia delle Amaranthaceae. Gli spinaci della Nuova Zelanda (Tetragonia tetragonioides), invece, appartengono alla famiglia delle Aizoaceae. Mentre gli spinaci della Nuova Zelanda possono essere usati allo stesso modo, hanno condizioni di crescita molto diverse dal suo cugino simile alla stagione fredda. Continua a leggere per suggerimenti su come coltivare gli spinaci della Nuova Zelanda, una pianta che puoi goderti per tutta l'estate.

Cosa sono gli spinaci della Nuova Zelanda?

Gli spinaci hanno una miriade di usi, freschi o cotti. La sua alta concentrazione di vitamine A e C e il basso contenuto calorico lo rendono un perfetto stand alone o complemento di ricette. In molte regioni, la coltivazione di spinaci della Nuova Zelanda è un'alternativa nella stagione calda. Cosa sono gli spinaci della Nuova Zelanda? Questa pianta è anche ricca di sostanze nutritive e un perfetto sostituto per gli spinaci normali.

Come gli spinaci normali, la Nuova Zelanda è un verde frondoso; tuttavia, le sue foglie sono molto più spesse e succulente, il che le conferisce il nome alternativo di pianta del ghiaccio. Altri nomi sono Tetragonia, spinaci perenni e spinaci perpetui.

Gli spinaci normali si abbatteranno e rallenteranno la produzione di foglie una volta che arrivano le temperature calde, ma le piante di spinaci della Nuova Zelanda continueranno a produrre durante i caldi mesi estivi. La varietà è tenera al gelo e muore quando appare il freddo.

Le piante crescono da 1 a 2 piedi (.35-.61 m.) Di altezza con una diffusione simile. Esistono diverse cultivar, alcune con foglie lisce e altre con foglia di tipo savoiardo.

Come coltivare gli spinaci della Nuova Zelanda

Una posizione soleggiata e luminosa è la migliore per la coltivazione di spinaci della Nuova Zelanda. Le piante beneficiano della leggera ombreggiatura durante la parte più calda della giornata nelle regioni meridionali.

Avvia i semi all'aperto dopo che tutto il pericolo di gelo è passato in un terreno preparato e ben drenante. Il terreno leggermente sabbioso fornisce un terreno eccellente, con materia organica incorporata e un livello di pH di 6.0-7.0. Questo spinacio è anche tollerante dei terreni salini.

Puoi persino coltivare piante di spinaci della Nuova Zelanda in contenitori. Mantieni il terreno moderatamente umido, ma le piante stabilizzate possono tollerare brevi periodi di siccità.

Cura degli spinaci della Nuova Zelanda

Gli spinaci della Nuova Zelanda hanno pochi problemi di parassiti o malattie. I minatori di foglie possono causare danni estetici alle foglie. Altri potenziali parassiti sono i vermi del cavolo, i looper del cavolo e gli afidi.

Può verificarsi annegamento da terreni scarsamente aerati e oidio. Assicurati che il terreno sia ben drenante, innaffia da sotto le foglie e usa le coperture per le file per proteggere le foglie dai parassiti. Pacciame intorno alle piante per prevenire le erbacce, conservare l'umidità e mantenere il terreno fresco.

Raccogli quando le foglie sono giovani, poiché il fogliame più vecchio può avere un sapore amaro. Puoi rimuovere solo alcune foglie o tagliare la pianta nel terreno e lasciarla tornare di nuovo. Questo è un verde davvero interessante e facile da coltivare che può fornire tutti i benefici degli spinaci anche nella stagione calda.

Immagine di rbiedermann

Lascia un commento