Che cos’è una melanzana jilo: scopri come coltivare le melanzane jilo

La melanzana brasiliana Jilo produce frutti rossi piccoli e vibranti e, come suggerisce il nome, è ampiamente coltivata in Brasile, ma i brasiliani non sono gli unici a coltivare melanzane jilo. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulle melanzane jilo.

Cos'è una melanzana Jilo?

Il jilo è un frutto verde legato sia al pomodoro che alla melanzana. Una volta trattata come una specie distinta, Solanum gilo, è ora nota per essere del gruppo Solanum aethiopicum.

Questo arbusto deciduo della famiglia delle Solanacee ha un portamento molto ramificato e cresce fino a 6 piedi e mezzo (2 m.) Di altezza. Le foglie si alternano a margini lisci o lobati e possono arrivare fino a 30 cm. Di lunghezza. La pianta produce grappoli di fiori bianchi che si sviluppano in frutti a forma di uovo o fuso che, a maturità, vanno dall'arancio al rosso e sono lisci o scanalati.

Informazioni sulle melanzane Jilo

La melanzana brasiliana Jilo ha una miriade di nomi: melanzana africana, melanzana scarlatta, pomodoro amaro, pomodoro finto, uovo da giardino e belladonna etiope.

La melanzana jilo, o gilo, si trova comunemente in tutta l'Africa, dal Senegal meridionale alla Nigeria, dall'Africa centrale all'Africa orientale e in Angola, Zimbabwe e Mozambico. Probabilmente è il risultato dell'addomesticamento di S. anguivi frica.

Alla fine del 1500, il frutto fu introdotto tramite commercianti britannici che lo importarono dalla costa dell'Africa occidentale. Per un po ', ha raggiunto una certa popolarità ed è stato chiamato "zucca di Guinea". Il piccolo frutto, delle dimensioni (e del colore) di un uovo di gallina, fu presto soprannominato "melanzana".

Si mangia come verdura ma in realtà è un frutto. Viene raccolto quando è ancora di un verde brillante e fritto in padella o, quando è rosso e maturo, viene mangiato fresco o frullato in succo come un pomodoro.

Jilo Melanzane Care

Come regola generale, tutti i tipi di melanzane africane prosperano in pieno sole con terreno ben drenante con un pH di 5.5 e 5.8. La melanzana Gilo cresce meglio quando le temperature diurne sono comprese tra 75-95 F. (25-35 C.).

I semi possono essere raccolti da frutti completamente maturi e quindi lasciati essiccare in una zona fresca e buia. Una volta asciutto, pianta i semi in casa. Semina i semi a 6 cm di distanza l'uno dall'altro in file distanziate di 15 pollici (8 cm) l'una dall'altra. Quando le piantine hanno 20-5 foglie, indurisci le piante in preparazione per il trapianto all'esterno.

Quando coltivi la melanzana jilo, distanzia la parte dei trapianti di 20 pollici (50 cm) in file distanziate di 30 pollici (75 cm) l'una dall'altra. Picchetta e lega le piante proprio come faresti con una pianta di pomodoro.

La cura delle melanzane Jilo è abbastanza facile una volta che le piante si sono stabilite. Tienili umidi ma non fradici. Un'aggiunta di letame o compost ben decomposto migliorerà i raccolti.

Raccogli il frutto in circa 100-120 dalla semina e raccogli regolarmente per incoraggiare la produzione aggiuntiva.

Immagine di rodrigobark

Lascia un commento