Come picchettare una pianta di gladiolo: suggerimenti per l’utilizzo di pali di piante di gladiolo

I gladioli sono fiori estremamente popolari coltivati ​​per la loro lunga profusione di fiori colorati che possono durare dall'estate all'autunno. Fioritori prolifici che siano, potresti scoprire che le piante di gladiolo stanno cadendo a causa della pesantezza dei fiori o durante le tempeste di vento o pioggia. Come reggi la gioia? Picchettare le piante di gladiolo impedirà alle loro teste dai colori vivaci di immergersi o rompersi, e ci sono un numero qualsiasi di oggetti che possono essere usati come pali di piante di gladiolo.

Come picchettare un gladiolo

Originaria del Sud Africa, dell'Europa meridionale e del Vicino Oriente, queste piante perenni sono coltivate da cormi piantati all'inizio della primavera. Come accennato, il peso di tutte queste fioriture, l'altezza delle piante - i gladi possono crescere fino a 5 piedi (1.5 m.) - e / o condizioni di pioggia o vento possono provocare gladioli che cadono. Allora, come reggere la gioia in giardino? Picchettare le piante di gladiolo è la soluzione più ovvia, ma insieme a picchettare le piante, piantale in gruppi.

Le piante singole possono essere difficili da picchettare e sembrare ovvie. Il raggruppamento di felci è più facile da puntare e crea soluzioni innovative come l'utilizzo di un traliccio per farli crescere. Posizionare un reticolo sostenuto da brevi paletti paralleli al terreno sopra l'area in cui sono piantati i cormi. Lascia che il gladiolo cresca attraverso il reticolo. Voilà, picchettamento creativo.

Raggruppamenti di gladioli possono anche essere posizionati contro una struttura di supporto come una recinzione, un traliccio o persino un'arte del giardino. Usa la lenza, la iuta o lo spago da giardino per legare i fiori al supporto. Lega i fiori più vicino alla sommità dei boccioli, idealmente al centro dei boccioli dei fiori. Raggruppare i felici non solo aiuta a nascondere i legami, ma consente loro di aiutarsi a vicenda.

Ovviamente, se non pianti i gladioli insieme, ma piuttosto li hai da soli, possono essere legati allo stesso modo a un paletto da giardino. I pali delle piante di Gladiolus possono essere fatti di legno, bambù o anche un pezzo di tondo per cemento armato di metallo, qualunque cosa faccia il lavoro.

Un altro modo semplice per sostenere il gladiolo sono i singoli supporti per fiori a stelo. Questi rendono semplicissimo sostenere le fioriture pesanti senza legarle. Sono realizzati in metallo rivestito che è curvato proprio per racchiudere gli steli dei fiori. In un pizzico, suppongo che anche i ganci di filo metallico potrebbero essere raddrizzati e quindi piegati per creare un unico supporto per fiori. Anche le strisce di collant funzionano bene.

Mentre è molto probabile che dovrai picchettare il tuo gladiolo, il modo in cui lo fai e con quali materiali sono limitati solo dalla tua immaginazione e ingegnosità.

Immagine di ingwio

Lascia un commento