Informazioni sul grano khorasan: scopri come coltivare il grano khorasan

I cereali antichi sono diventati una tendenza moderna e con buone ragioni. Questi cereali integrali non trasformati hanno una sfilza di benefici salutari, dalla riduzione del rischio di diabete di tipo II e ictus per aiutare a mantenere il peso e la pressione sanguigna sani. Uno di questi cereali è chiamato grano khorasan (Triticum turgidum). Cos'è il grano khorasan e dove cresce il grano khorasan?

Cos'è il grano Khorasan?

Sicuramente avrai sentito parlare di quinoa e forse anche di farro, ma che ne dici di Kamut. Kamut, l'antica parola egiziana per "grano", è il marchio registrato utilizzato nella commercializzazione di prodotti a base di grano khorasan. Un antico parente del grano duro (Triticum durum), la nutrizione del grano khorasan contiene il 20-40% in più di proteine ​​rispetto ai normali chicchi di grano. La nutrizione del grano Khorasan è anche significativamente più alta in lipidi, aminoacidi, vitamine e minerali. Ha un sapore ricco e burroso e una dolcezza naturale.

Dove cresce il grano Khorasan?

Nessuno conosce l'origine esatta del grano khorasan. Molto probabilmente ha origine dalla Mezzaluna fertile, l'area a forma di mezzaluna dal Golfo Persico attraverso il moderno Iraq meridionale, Siria, Libano, Giordania, Israele e l'Egitto settentrionale. Si dice anche che risalga agli antichi egizi o che abbia avuto origine in Anatolia. La leggenda narra che Noè portò il grano sulla sua arca, quindi per alcune persone è noto come "grano del profeta".

Il Vicino Oriente, l'Asia centrale e l'Africa settentrionale coltivavano indubbiamente grano khorasan su piccola scala, ma nei tempi moderni non è stato prodotto commercialmente. Raggiunse gli Stati Uniti nel 1949, ma l'interesse fu scarso, quindi non fu mai coltivato commercialmente.

Informazioni sul grano Khorasan

Tuttavia, altre informazioni sul grano khorasan, sia di fatto che di finzione non posso dire, dicono che il grano antico fu portato negli Stati Uniti da un aviatore della seconda guerra mondiale. Afferma di aver trovato e preso una manciata di grano da una tomba vicino a Dashare, in Egitto. Ha dato 36 chicchi di grano a un amico che successivamente li ha spediti a suo padre, un coltivatore di grano del Montana. Il padre piantò i cereali, li raccolse e li mostrò come novità alla fiera locale dove furono battezzati "King Tut's Wheat".

A quanto pare, la novità svanì fino al 1977, quando l'ultimo barattolo fu ottenuto da T. Mack Quinn. Lui e suo figlio, scienziato agrario e biochimico, hanno studiato il grano. Hanno scoperto che questo tipo di grano aveva effettivamente avuto origine nella zona di Fertile Crescent. Hanno deciso di iniziare a coltivare grano khorasan e hanno coniato il nome commerciale "Kamut", e ora siamo i beneficiari di questo delizioso cereale antico, croccante e altamente nutriente.

Immagine di SunnyCeleste

Lascia un commento