Creazione di prati habiturf – impara a piantare erba nativa habiturf

Al giorno d'oggi, siamo tutti più consapevoli dell'inquinamento, della conservazione dell'acqua e degli impatti negativi dei pesticidi e degli erbicidi sul nostro pianeta e sulla sua fauna selvatica. Tuttavia, molti di noi hanno ancora i tradizionali prati verdi lussureggianti che richiedono frequenti operazioni di falciatura, irrigazione e applicazioni chimiche. Ecco alcuni fatti spaventosi su quei prati tradizionali: secondo l'EPA, le attrezzature per la cura del prato emettono undici volte l'inquinamento delle automobili e dei prati negli Stati Uniti utilizzano più acqua, fertilizzanti e pesticidi di qualsiasi coltura agricola. Immagina quanto sarebbe più sano il nostro pianeta se tutti, o anche solo la metà di noi, adottassimo un concetto diverso e più rispettoso della terra come un prato habiturf.

Cos'è Habiturf Grass?

Se hai esaminato i prati ecologici, potresti aver trovato il termine habiturf e ti sei chiesto cosa sia l'habiturf? Nel 2007, l'Ecosystem Design Group del Lady Bird Johnson Wildflower Center di Austin, Texas. creò e iniziò a testare quello che chiamarono prato Habiturf.

Questa alternativa al tradizionale prato non nativo è stata realizzata con una miscela di erbe originarie degli Stati Uniti del sud e del Midwest. Il concetto era semplice: utilizzando erbe che sono residenti nativi di zone calde e siccitose, le persone potevano avere il prato verde lussureggiante che desideravano mentre conservavano l'acqua.

Le erbe native di Habiturf si sono rivelate un grande successo in queste località ed ora sono disponibili come miscele di semi o zolle. Gli ingredienti principali di queste miscele di semi sono erba di bufalo, erba grama blu e mesquite riccia. Queste specie erbacee autoctone si stabiliscono più velocemente dei semi di erba non autoctona, crescono più spessi del 20%, consentono solo a metà delle erbe infestanti di attecchire, richiedono meno acqua e fertilizzanti e, una volta stabilite, devono essere falciate solo 3-4 volte l'anno .

Durante i periodi di siccità, le erbe native dell'habiturf diventano dormienti, quindi ricrescono quando la siccità è passata. I prati non autoctoni richiedono l'irrigazione durante i periodi di siccità o moriranno.

Come creare un prato Habiturf nativo

La cura del prato Habiturf richiede così poca manutenzione ed è benefica per l'ambiente che ora copre 8 acri presso il George W. Bush Presidential Center a Dallas, in Texas. I prati Habiturf possono essere falciati come i prati tradizionali, oppure possono essere lasciati crescere nella loro naturale abitudine arcuata, che assomiglia a un lussureggiante tappeto a pelo lungo.

Falciarli troppo frequentemente può far sì che più erbacce entrino di nascosto. La fertilizzazione dei prati habiturf è raramente necessaria perché sono piante autoctone che crescono meglio in situazioni naturali. Mentre le erbe native dell'habiturf sono specifiche per gli stati del sud-ovest, tutti noi possiamo avere prati privi di poca manutenzione e privi di sostanze chimiche abbandonando il concetto di prato tradizionale e coltivando invece erbe e groundcover.

Immagine di Susan Harris

Lascia un commento