Cura degli spinaci alla fragola: impara a coltivare piante di spinaci alla fragola

Spinaci alla fragola è un termine improprio. È correlato agli spinaci e le foglie hanno un sapore simile, ma le sue bacche condividono poco con le fragole oltre il colore. Le foglie sono commestibili, ma il loro sapore è molto leggero e solo leggermente dolce. Il loro colore rosso brillante rende un eccellente accento nelle insalate, soprattutto se abbinato alle foglie di accompagnamento. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di spinaci alla fragola.

Cura degli spinaci alla fragola

Quindi cosa sono esattamente gli spinaci alla fragola? La pianta degli spinaci alla fragola (Chenopodium capitatum syn. Blitum capitatum), nota anche come fragola blite, cresce allo stato selvatico in tutto il Nord America, in alcune parti dell'Europa e in Nuova Zelanda. Non ha subito molte coltivazioni, ma anche i semi venduti in commercio sono molto facili da coltivare.

Gli spinaci alla fragola sono una pianta per il freddo che può sopportare un leggero gelo, ma è più tollerante al calore dei veri spinaci. Vuoi che alla fine si chiuda, perché è allora che compaiono le sue bacche distintive.

Piantala in un terreno umido in pieno sole e annaffia regolarmente. Se vivi in ​​una zona che ha inverni freddi, pianta all'inizio della primavera per un raccolto di foglie fino alla primavera e foglie e bacche in estate. Se vivi in ​​una zona con inverni caldi, piantala in autunno per crescere durante l'inverno e raccogli per tutta la primavera.

Come coltivare piante di spinaci alla fragola

La pianta degli spinaci alla fragola è annuale e può essere seminata direttamente dal seme per il raccolto nello stesso anno. Pianta i tuoi semi a 1-2 pollici di distanza in file a 16-18 pollici di distanza.

A parte l'irrigazione regolare, la cura delle piante di spinaci alla fragola è minima. È autoseminante, tuttavia, e per questo motivo alcune persone la considerano un'erbaccia. Testa morta le tue piante se non vuoi vederle nello stesso punto l'anno prossimo. Altrimenti, lasciali cadere i semi e goditi un'aggiunta insolita e nutriente al tuo giardino e alla tua dieta ogni anno.