Cura delle mele Earligold: informazioni sulla coltivazione di un melo Earligold

Se non puoi aspettare il raccolto tardivo delle mele, prova a coltivare mele di inizio stagione come i meli Earigold. Cos'è una mela Earigold? Il seguente articolo discute la coltivazione di una mela Earigold e altre informazioni pertinenti su Earigold.

Cos'è una mela Earligold?

I meli Earligold, come suggerisce il nome, sono mele di inizio stagione che maturano a luglio. Producono frutti di media grandezza di colore giallo chiaro con un sapore dolce-aspro perfetto per la salsa di mele e le mele essiccate.

Le mele Earligold sono una piantina casuale scoperta a Selah, Washington, adatta alle zone USDA 5-8. È classificato come Orange-Pippin. Preferiscono una posizione soleggiata in terriccio sabbioso a terriccio argilloso con un pH di 5.5-7.5.

L'albero raggiunge un'altezza di 10-30 piedi (3-9 m.). Earigold fiorisce da metà primavera a tarda primavera con una profusione di fiori dal rosa chiaro al bianco. Questo melo è autofertile e non necessita di un altro albero per impollinarsi.

Coltivare una mela Earligold

Seleziona un'area di pieno sole con almeno 6 ore di sole diretto al giorno. Scava una buca nel terreno di 3-4 volte il diametro della zolla e della stessa profondità.

Allenta le pareti del terreno del buco con un forcone o una pala. Quindi sciogliere delicatamente le radici senza rompere troppo la zolla. Posiziona l'albero nella buca con il lato migliore rivolto in avanti. Riempi il buco con terra, comprimendo per rimuovere eventuali sacche d'aria.

Se si modifica il terreno, non aggiungerne mai più della metà. Cioè, una parte di emendamento a una parte di suolo.

Innaffia bene l'albero. Aggiungi uno strato di pacciame di 3 cm, come compost o corteccia, attorno all'albero per aiutare a trattenere l'acqua e ritardare le erbacce. Assicurati di mantenere il pacciame a pochi centimetri dal tronco dell'albero.

Cura delle mele Earligold

Al momento della semina, elimina gli arti malati o danneggiati. Allena l'albero mentre è ancora giovane; ciò significa formare il leader centrale. Potare i rami dell'impalcatura per completare la forma dell'albero. La potatura dei meli aiuta a prevenire la rottura dei rami sovraccarichi e facilita la raccolta. Pota l'albero ogni anno.

Assottiglia l'albero dopo la prima caduta naturale dei frutti. Ciò favorirà una maggiore quantità di frutta rimanente e ridurrà l'infestazione e le malattie degli insetti.

Fertilizzare l'albero con un fertilizzante azotato tre volte all'anno. I nuovi alberi dovrebbero essere fertilizzati un mese dopo la semina con una tazza o un fertilizzante ricco di azoto. Nutri l'albero di nuovo in primavera. Nel secondo anno di vita dell'albero, concimare all'inizio della primavera e poi di nuovo dalla tarda primavera all'inizio dell'estate con 2 tazze (680 g.) Di fertilizzante ricco di azoto. Gli alberi maturi dovrebbero essere fertilizzati alla rottura del germoglio e di nuovo in tarda primavera / inizio estate con 1 libbra (meno di ½ kg) per pollice di tronco.

Innaffia l'albero almeno due volte a settimana durante i periodi caldi e secchi. Innaffia profondamente, per diversi pollici (10 cm) nel terreno. Non esagerare, poiché la saturazione può uccidere le radici dei meli. Il pacciame aiuterà anche a trattenere l'umidità attorno alle radici degli alberi.

Immagine di Sergente maggiore

Lascia un commento