Foglie di basilico giallastre: cosa fa ingiallire le foglie di basilico

Versatile e facile da coltivare, il basilico è un'erba culinaria attraente apprezzata per le sue foglie aromatiche, che vengono utilizzate sia secche che fresche. Sebbene il basilico venga solitamente coltivato come annuale, è adatto per la crescita tutto l'anno nelle zone di rusticità USDA 10 e superiori. Sebbene l'erba sia relativamente priva di problemi, è suscettibile a determinati parassiti e malattie che possono causare foglie giallastre sulle piante di basilico.

Cosa fa ingiallire le foglie di basilico?

Ci sono una serie di ragioni per cui una pianta di basilico diventa gialla e determinare il motivo non è sempre facile.

Irrigazione impropria - Il marciume radicale, risultato di troppa acqua, è uno dei motivi più comuni per le foglie gialle sulle piante di basilico. Innaffia il basilico solo quando la parte superiore da 1 a 2 pollici (3 cm) di terreno è asciutta e ricorda che il terreno leggermente asciutto è più sano di quello inzuppato. Come regola generale, è sufficiente un'irrigazione profonda ogni 10-XNUMX giorni. Se coltivi il basilico in un contenitore, assicurati che la pentola abbia almeno un foro di drenaggio.

Malattia fungina - Sebbene diverse malattie fungine possano causare foglie gialle sulle piante di basilico, la peronospora è una delle più comuni. La peronospora è un fungo a rapida diffusione riconosciuto dalle foglie di basilico giallastre e da una crescita sfocata, grigia o marrone. Se rilevi il problema in anticipo, potresti essere in grado di fermare la diffusione tagliando la crescita interessata. Tuttavia, le piante gravemente colpite devono essere rimosse e smaltite con cura.

Condizioni di crescita - Le temperature fredde sono un altro motivo per le foglie di basilico giallastre. Il basilico preferisce temperature diurne superiori a 70 F. (21 C.). Le temperature notturne dovrebbero essere superiori a 50 F. (10 C.) La mancanza di sole è un'altra causa comune delle foglie di basilico giallastre. Il basilico preferisce la luce solare intensa per sei-otto ore al giorno. Il basilico coltivato in casa avrà probabilmente bisogno di luce artificiale durante l'inverno, idealmente per 10-12 ore al giorno.

Afidi - Gli afidi sono piccoli parassiti che succhiano il succo dal fogliame tenero, causando così foglie gialle sulle piante di basilico. Cerca gli afidi sul lato inferiore delle foglie e sulle articolazioni di steli e foglie. Gli afidi sono facili da controllare con il sapone insetticida, ma attenzione a non applicare il sapone quando il sole è direttamente sulle foglie o nelle giornate calde, poiché il sapone può bruciare la pianta.

Bruchi - Altri parassiti che si nutrono di basilico includono molti tipi di bruchi, che possono portare a danni fogliari come l'ingiallimento delle foglie. È possibile eliminare i bruchi di grandi dimensioni oppure applicare il Bt (Bacillus thuringiensis), un batterio naturale che colpisce questi parassiti.

Nematodi del nodo radicale - Questi piccoli parassiti che vivono nel suolo possono causare foglie di basilico giallastre e piccole galle sulle radici. La soluzione migliore è raccogliere la pianta e utilizzare le foglie sane. La prossima volta, varietà resistenti alle piante nel terreno non influenzato dai nematodi.

Mancanza di nutrienti - Il basilico è una pianta rustica che fa bene in terreni poveri, ma richiede comunque nutrienti per prosperare. Fertilizzare regolarmente il basilico per evitare foglie di basilico giallastre, utilizzando un fertilizzante bilanciato per tutti gli usi.

Immagine di contrastDesign

Lascia un commento