Guerrilla grow guide – scopri le bombe di semi di guerrilla garden

Il guerrilla gardening è iniziato negli anni '70 da persone attente all'ambiente con il pollice verde e una missione. Cos'è il guerrilla gardening? La pratica ha lo scopo di rendere belli, verdi e salubri gli spazi inutilizzati e trascurati. I primi giardinieri guerriglieri eseguivano il loro lavoro nel cuore della notte, anche se recentemente la pratica è diventata più aperta. Ci sono blog e gruppi di comunità che possono fornirti una guida alla crescita della guerriglia e supporto se vuoi provare un piccolo atto casuale di crescita nel tuo quartiere.

Cos'è il Guerrilla Gardening?

Ci sono molte ragioni per cui le persone accettano la causa del giardinaggio guerrigliero. L'attività è talvolta un tentativo di aumentare lo spazio verde urbano per la ricreazione. Può anche fornire spazi con piante commestibili per uso di quartiere. Alcuni giardinieri lo fanno semplicemente per coprire aree sgradevoli o riprendersi regioni eccessivamente sviluppate. Potrebbe anche essere una protesta contro le pratiche di manutenzione del governo inadeguate. Qualunque sia la ragione, creare giardini di guerriglia è un'attività soddisfacente che può essere significativa in molti modi.

Come essere un coltivatore di guerriglia di successo

I giardinieri guerriglieri possono svolgere l'attività con semi, oggetti hardscape, inizi o persino talee recuperate da piante stabilite. Uno dei metodi più drammatici è l'uso di bombe di semi. Le bombe di semi di guerrilla garden sono semi mescolati con terra o compost e ricoperti di argilla. Fanno ottimi mezzi di trasporto per semi in aree chiuse. L'argilla si incrina all'impatto con lo sporco e alla fine la pioggia inizierà il processo di germinazione.

Il primo passo è scegliere una posizione. Idealmente un posto vicino a casa garantirà facilità di cura. Le piante dovranno essere annaffiate di tanto in tanto.

La preparazione del terreno è il tuo prossimo passo nel giardinaggio di guerriglia. La preparazione del sito è importante per garantire condizioni di crescita adeguate. Rimuovi le erbacce, aggiungi terriccio o compost e lavora con sabbia grossolana o sabbia se l'area non drena bene. Una volta modificato il sito, sei pronto per la tua piantagione di guerriglia.

Creazione di Guerrilla Gardens

La tua scelta di semi o piante determinerà il successo o il fallimento del tuo giardino. Le piante devono essere autosufficienti e resistenti per sopravvivere dove non sono disponibili cure costanti. Scegli piante autoctone, fiori di campo, arbusti resistenti e altri esemplari resistenti.

Idealmente dovresti avere un team di volontari in modo che il processo vada rapidamente e la manutenzione possa essere condivisa. Puoi seminare i semi o piantare tradizionalmente, o lanciare bombe di semi di guerrilla garden su recinti in lotti liberi e spazi aperti.

La piantagione di guerriglia suona come un'attività sovversiva, ma fornisce benefici alla comunità e un'atmosfera naturale.

Immagine di Michael Gallacher

Lascia un commento