I quarti di agnello sono commestibili: impara a mangiare le foglie di quarti di agnello

Ti sei chiesto cosa diavolo puoi fare con quel gigantesco mucchio di erbacce che hai appena tirato fuori dal tuo giardino? Potresti essere sorpreso di apprendere che alcuni di loro, compresi i quarti di agnello, sono commestibili, con un sapore terroso simile alla bietola o agli spinaci. Impariamo di più su come mangiare piante di quarti di agnello.

Puoi mangiare quarti di agnello?

I quarti di agnello sono commestibili? La maggior parte della pianta, comprese le foglie, i fiori e gli steli, è commestibile. I semi sono anche commestibili, ma poiché contengono saponina, una sostanza naturale simile al sapone, non dovrebbero essere mangiati in eccesso. Le saponine, presenti anche nella quinoa e nei legumi, possono essere irritanti per la pancia se si mangia troppo.

Conosciute anche come pigweed, spinaci selvatici o goosefoot, le piante di quarti di agnello sono altamente nutrienti, fornendo una discreta quantità di vitamine e minerali, tra cui ferro, acido folico, magnesio, fosforo e generose quantità di vitamina A e C, per citarne solo un pochi. Questa erba commestibile è anche ricca di proteine ​​e fibre. Ti divertirai a mangiare quarti di agnello soprattutto quando la pianta è giovane e tenera.

Note sul consumo di quarti di agnello

Non mangiare quarti di agnello se c'è qualche possibilità che la pianta sia stata trattata con erbicidi. Inoltre, fai attenzione alla raccolta dei quarti di agnello da campi che sono stati pesantemente fertilizzati, poiché le piante potrebbero assorbire un livello malsano di nitrati.

L'Università del Vermont Extension (e altri) avvertono che le foglie di quarti di agnello, come gli spinaci, contengono ossalati, che dovrebbero essere usati con cautela da persone con artrite, reumatismi, gotta o infiammazioni gastriche o che sono inclini a calcoli renali.

Come usare le erbacce di quarti di agnello

Quando si tratta di cucinare quarti di agnello, puoi usare la pianta come useresti gli spinaci. Ecco alcune idee:

  • Stufate leggermente le foglie e servitele con burro, sale e pepe.
  • Rosolare i quarti di agnello e condirli con olio d'oliva.
  • Mescolare le foglie e gli steli dei quarti di agnello in padella.
  • Aggiungi qualche foglia alle uova strapazzate o alle omelette.
  • Mescolare le foglie di quarti di agnello con la ricotta e utilizzare il composto per farcire manicotti o altri gusci di pasta.
  • Usa le foglie di quarti di agnello nei panini al posto della lattuga.
  • Aggiungi una manciata di foglie alle insalate verdi.
  • Aggiungere i quarti di agnello a frullati e succhi.

Disclaimer: Il contenuto di questo articolo è solo a scopo educativo e di giardinaggio. Prima di utilizzare o ingerire QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali o altro, consultare un medico, un erborista medico o un altro professionista adatto per un consiglio.

Immagine di seven75