Informazioni sul melo della fortuna – come coltivare le mele della fortuna nel paesaggio

Hai mai mangiato una mela della fortuna? In caso contrario, ti stai perdendo. Le mele Fortune hanno un sapore speziato davvero unico che non si trova in altre cultivar di mele, quindi unico potresti voler pensare di coltivare i tuoi meli Fortune. Il seguente articolo contiene informazioni sul melo di Fortune, incluso come coltivarlo e prendersi cura di loro.

Informazioni sull'albero di mele della fortuna

Per oltre 125 anni, la stazione di esperimenti agricoli dello Stato di New York della Cornell University ha sviluppato nuove cultivar di mele. Uno di questi, Fortune, è uno sviluppo recente che è un incrocio del 1995 tra Empire e Schoharie Spy, una variante rossa di Northern Spy. Queste mele di fine stagione non devono essere confuse con le cultivar Laxton's Fortune o Sister of Fortune.

Come accennato, le mele Fortune hanno una spiccata piccantezza combinata con un sapore più aspro che dolce. La mela è di media grandezza, verde e rossa con polpa color crema soda ma succosa.

Questa cultivar è stata sviluppata per i coltivatori nelle regioni settentrionali degli Stati Uniti. Non ha preso piede commercialmente, forse perché ha più degli attributi di una mela cimelio vecchio stile nonostante il fatto che si conservi bene in magazzino, fino a quattro mesi se refrigerata. Un altro motivo per la sua scarsa popolarità è che è un produttore biennale.

Le mele della fortuna non sono solo deliziose mangiate fresche, ma sono eccellenti anche trasformate in torte, salsa di mele e spremute.

Come coltivare le mele della fortuna

Quando coltivi i meli della fortuna, piantali in primavera. Seleziona un sito che abbia un buon drenaggio con terreno ricco in piena luce solare (6 ore o più ogni giorno).

Scava un buco del diametro del doppio del sistema radicale e profondo circa 2 piedi (poco più di mezzo metro). Striate i lati del buco con una pala o una forchetta.

Immergi le radici in un secchio d'acqua per un'ora o fino a 24 ore se si sono seccate.

Allenta delicatamente le radici dell'albero, assicurandoti che non siano attorcigliate o ammucchiate nel buco. Posiziona l'albero nella buca assicurandoti che sia dritta e che l'unione dell'innesto si trovi ad almeno 2 pollici (5 cm) sopra la linea del terreno, quindi inizia a riempire la buca. Mentre riempi il buco, tampona il terreno per rimuovere eventuali sacche d'aria.

Innaffia bene l'albero.

Cura dell'albero di mele della fortuna

Non concimare al momento della semina, per evitare che le radici brucino. Fertilizzare i nuovi alberi un mese dopo la semina con un cibo ad alto contenuto di azoto. Fertilizzare di nuovo a maggio e giugno. L'anno successivo concimare la mela in primavera e poi di nuovo in aprile, maggio e giugno. Quando applichi il fertilizzante, assicurati di tenerlo a una distanza di almeno 6 cm dal tronco dell'albero.

Pota l'albero quando è giovane per addestrarlo. Potare i rami dell'impalcatura per modellare l'albero. Continua a potare ogni anno per rimuovere i rami morti o malati o quelli che si incrociano.

Innaffia l'albero in profondità due volte a settimana durante i periodi di siccità. Inoltre, pacciamare intorno all'albero per aiutare a trattenere l'umidità e ritardare le erbacce, ma assicurati di tenere il pacciame lontano dal tronco dell'albero.

Lascia un commento